Al via la XXXII edizione della rassegna letteraria “Mare, Sole e Cultura”. Dal 14 giugno al 12 luglio

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita

In occasione del centenario della morte di Franz Kafka, “Mare, Sole e Cultura” la storica rassegna letteraria di Positano, dedica la sua XXXII edizione alle “Metamorfosi”.

Se è vero infatti, come afferma uno dei principali esponenti del modernismo, che “il momento decisivo dell’evoluzione umana è permanente”, la rassegna, che torna a Positano dal 14 giugno al 12 luglio 2024, ha deciso di indagare in questa permanenza i processi di trasformazione e le inquietudini del nostro tempo, sottolineando la complessità del costante conflitto tra l’essere e l’esistere, l’empatia e il pregiudizio, mondo interiore e esteriore.

A tagliare il nastro della XXXII edizione della rassegna, organizzata dall’Associazione Culturale Mare, Sole e Cultura in collaborazione con Mondadori, il Comune di Positano, la Camera di Commercio di Salerno e la Fondazione Carisal, l’editorialista del Corriere della Sera e curatore della collana “I Meridiani”, Alessandro Piperno, autore di “Aria dei famiglia” (Mondadori) che venerdì 14 giugno (ore 21 -Palazzo Murat) tratteggerà i chiaroscuri dell’esistenza umana nel corso una serata dal tema “Destini ineluttabili”.
Saluti del Sindaco di Positano, Giuseppe Guida.
La serata ospiterà la cerimonia di premiazione del Premio Internazionale di Giornalismo Civile. Il premio, presieduto da Arturo Martorelli e conferito dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, è assegnato ai giornalisti e ai personaggi che si sono distinti per l’impegno profuso nella tutela dei diritti civili, nelle inchieste e nel coraggioso sostegno dei valori sociali.

L’estate a Positano è sinonimo non solo di mare ma anche di cultura, e come da consuetudine, anche quest’anno siamo lieti di presentare, insieme all’amico di Positano Enzo D’Elia, il ricco cartellone di eventi letterari della rassegna “Mare Sole e Cultura”, un appuntamento immancabile ma mai scontato, perché edizione dopo edizione ha saputo innovarsi e stare al passo con i tempi, portando a Positano le novità più interessanti del panorama letterario italiano, e fornendo importanti spunti di riflessione e di confronto con alcuni degli scrittori più amati dal pubblico. – dichiara il Sindaco di Positano, Giuseppe GuidaI temi trattati dai vari autori offriranno un innovativo punto di vista sulla nostra società e sulla sua evoluzione. Inoltre, nel corso della prima serata sarà assegnato un importante riconoscimento a cui tengo molto, il Premio Internazionale di Giornalismo Civile, ogni anno attribuito a chi si è distinto nella tutela dei diritti civili, a sottolineare l’importanza del ruolo dell’informazione al cittadino. Anche quest’anno ai nostri ospiti e ai nostri cittadini, grazie alla rassegna “Mare Sole e Cultura” offriremo eventi di qualità, trasformando la nostra Positano in un magnifico salotto letterario all’aperto.”.

Possono il passato, il presente e il futuro convergere in un unico tutto? Quanti sono gli ostacoli da superare per raggiungere il proprio sogno?  Giovedì 20 giugno (ore 21 – Piazza Flavio Gioia) Alessandra Celentano, da oltre vent’anni insegnante di danza classica e coreografa del programma televisivo “Amici” di Maria De Filippi, e autrice del volume Chiamatemi maestra (Mondadori), con l’onestà che la contraddistingue, ripercorrerà i momenti importanti della sua storia personale e professionale.

Viviamo in un’epoca di profondi cambiamenti e proprio come Gregor Samsa, la voce narrante de “La metamorfosi di Kafka”, ogni giorno ognuno di noi si trova a dover fare i conti con “la diversità”, una condizione nuova che spesso ci pone di fronte alle nostre debolezze, alle nostre paure, alla difficoltà di comunicare e comprendere. – spiega il direttore artistico della rassegna, Enzo D’EliaConfrontarci con ciò che è “diverso” però, è soprattutto un’opportunità, un’occasione per metterci in discussione, per osservare la realtà da un punto di vista del tutto nuovo. Anche quest’anno, attraverso lo sguardo degli ospiti che daranno vita alla sua XXXII edizione, Mare, Sole e Cultura punterà i riflettori sulle molteplici sfumature del nostro tempo, invitandoci alla riflessione, alla comprensione, all’empatia”.

La rassegna prosegue giovedì 27 giugno (ore 21 – Piazza Flavio Gioia) con Luca Bianchini, autore de Il cuore è uno zingaro (Mondadori), che torna a intrattenere i suoi lettori con una nuova spassosa commedia gialla.

Giovedì 4 luglio (ore 21 – Piazza Flavio Gioia) la content creator Valentina Ghetti, una delle booktoker più seguite in Italia e autrice di Aura (Mondadori), delineerà la storia di un ritorno a casa, di un destino apparentemente segnato contro cui battersi, del bisogno di scappare per ritrovarsi e dell’importanza di combattere con tutte le forze per ciò che si crede giusto.

Come funziona il sistema politico italiano? Chi decide il futuro del nostro paese? Mercoledì 10 luglio (ore 21 – Piazza Flavio Gioia) Carlo Cottarelli, economista e direttore dell’Osservatorio sui conti pubblici italiani dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, autore del volume Dentro il palazzo (Mondadori) offrirà una sincera fotografia delle nostre istituzioni, immaginando come potranno evolversi la politica e l’economia italiana ed europea se proseguono le tendenze attuali, compresa la riforma costituzionale sul premierato.
Con la partecipazione di Roberto Napoletano, direttore de “Il Mattino”.

Un “Viaggio nell’ignoto” tra scienza e misticismo chiude la XXXII edizione della rassegna di Positano. Perché un cristallo dovrebbe riuscire a interagire con il corpo di un essere vivente al punto da rilevare alterazioni fisiche impercettibili? Solo effetto placebo? Oppure c’è qualcosa di più? Venerdì 12 luglio (ore 20 – Piazza Flavio Gioia) Daniele Bossari autore di Cristallo (Mondadori) indagherà la verità sui poteri delle pietre.

Gli incontri sono aperti al pubblico.

Quest’anno, grazie alla collaborazione con Travelmar, chi vorrà partecipare alla rassegna potrà usufruire di una corsa andata e ritorno da Salerno a Positano e da Positano a Salerno.

Il traghetto è gratuito, solo su prenotazione, fino ad esaurimento posti.

Il traghetto partirà da Piazza della Concordia alle ore 17.10 e ripartirà da Positano alle ore 23.00 e non effettuerà fermate intermedie.

Info e prenotazioni: info@maresolecultura.it – T. +39 339 814 0173 – 366 6421650