A Salerno, nell’area della Stazione Ferroviaria, nascerà un nuovo pezzo di città, grazie alla rigenerazione urbana del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. L’annuncio dell’ingegner Francesco Corea al “Rotary Club Salerno Est”.

Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko

Un nuovo pezzo di città nascerà a Salerno grazie alla rigenerazione urbana, al progetto di ricucitura urbana che sarà realizzato grazie a Ferrovie dello Stato Sistemi Urbani, società capofila del Polo Urbano del Gruppo FS Italiane e che riguarderà l’area che va dalla stazione ferroviaria, alla cittadella giudiziaria, al fiume Irno e alla collina. Grazie alla delocalizzazione nella zona di Battipaglia, degli impianti manutentivi ferroviari esistenti, nascerà un nuovo quartiere green su una superficie territoriale immensa, di circa 130.000 mq. Un’area che è stata inglobata dalla città che nel frattempo è cresciuta. Per riconnettere quel luogo e la città, saranno realizzate aree a verde attrezzato, parcheggi interrati per evitare che ci siano auto in superficie, edifici per residenze e uffici, alberghi, attività commerciali e artigianali. Sarà realizzato un Hub ferro-gomma – aereo – nave: un centro intermodale di scambio che favorisca la mobilità in modo rapido. Ad annunciare questo cambiamento storico per la nostra  città è stato l’ingegnere Francesco Corea, Direttore della Direzione operativa immobiliare e servizi di FS Sistemi Urbani,  invitato dal Prefetto del Club, l’ingegnere Achille Parisi, alla conviviale rotariana organizzata dal “Rotary Club Salerno Est”, presieduto dal professor Rodolfo Vitolo, che ha sottolineato l’importanza del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane per il nostro Paese:” Il progetto di rigenerazione presentato dall’Ingegner Corea renderà la nostra città sempre più mitteleuropea”. Presente l’architetto Mimmo De Maio, già Assessore Comunale all’Urbanistica del Comune di Salerno, oggi consigliere comunale e presidente della Commissione Urbanistica, che sta seguendo da vicino l’evolversi della realizzazione del progetto di rigenerazione urbana: “Un progetto che sarà realizzato dopo che il Comune di Salerno avrà approvato il Piano Urbanistico Attuativo (PUA)” – ha commentato. Presente la moglie dell’ingegner Corea, l’avvocato Alessandra Iannotta, scrittrice e poetessa, che durante la serata ha declamato la poesia di apertura della sua silloge poetica: “Come panni al vento”, che concorre al “Premio Strega Poesia” di quest’anno.  Presentato, dal socio Edoardo Ventura, un nuovo socio del Club: il dottor Giorgio Granata.

Aniello Palumbo