Indomita, le ragazze in trasferta a Caivano.

0
344

Dopo l’ottimo successo maturato contro Ottavima nella scorsa giornata di campionato, l’Indomita Salerno verrà ospitata domenica da Phoenix Volley Caivano.

L’obiettivo delle atlete biancoblu è quello di centrare un nuovo successo per avvicinarsi alle nobili zone della classifica. L’avversario di giornata, tuttavia, proviene da tre ottime vittorie consecutive. Appuntamento alla Palestra Don Milani di Caivano per domenica alle ore 19.00. La sfida è valida per la nona giornata (la settima effettiva) di campionato.

 

Coach Marco Mari analizza la sfida di domenica e il momento attuale vissuto dalla compagine salernitana: “Caivano è una squadra che ha cambiato qualcosa rispetto al passato. Rispettiamo l’avversario, ma li affronteremo a viso aperto, giocando la nostra partita. Non temiamo nessuno, ma rispettiamo chiunque. Noi siamo reduci dalla bella prova di domenica in cui ci siamo disimpegnate anche in una situazione di emergenza perché qualcuna non si è allenata nella scorsa settimana. In questa, invece, le ragazze si sono allenate con qualità e dunque sono molto fiducioso per la sfida di domenica. Ho chiesto alle ragazze sei punti prima della sosta e di arrivare, dunque, a quota 12 punti. In questo modo la seconda parte di campionato la potremmo disputare in maniera tranquilla, con l’obiettivo di crescere e fare sempre meglio”.

 

Della stessa linea di pensiero la giovane palleggiatrice Benedetta Morea: “L’obiettivo prima delle vacanze natalizie è di ottenere sei punti: dunque vincere a Caivano e replicare lo stesso domenica prossima contro Primavera. La squadra si sta preparando molto bene. Siamo molto competitive, l’allenatore sta preparando gli allenamenti giorno dopo giorno e siccome siamo tutte in palestra, speriamo di portare il risultato a casa. La gara di domenica contro Ottavima è andata molto bene. Abbiamo giocato bene tecnicamente, ma soprattutto da squadra, cosa che non è successo in altre circostanze. Speriamo di portare felicità alla società. Ambizioni? È il primo anno che noi giovani dell’Under18 giochiamo da titolari in Serie C. Speriamo, innanzitutto, di salvarci in C mentre puntiamo a realizzare qualcosa d’importante con l’Under18”.

 

Il video dell’intervista è consultabile qui. Aggiornamenti sul match disponibili sulle nostre pagine Facebook e Instagram dell’Indomita Salerno.

LASCIA UN COMMENTO