“Vita Nuova” il libro di Florinda Punzi che racconta la favola della sua vita, presentato all’Associazione Lucana “Giustino Fortunato” di Salerno.

Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

 “Se abbiamo speranza e fede, non abbiamo bisogno di null’altro: dobbiamo solo allungare le braccia, afferrarle e lasciarle vivere in noi”, sono le parole scritte dalla poetessa Florinda Punzi nel suo nuovo libro, scritto completamente a mano, con bella calligrafia, intitolato “Vita Nuova” che racconta la favola della sua vita:” Una vita che è stata un bel gioco” ha   affermato con dolcezza, col suo sorriso malinconico che la caratterizza, la scrittrice salernitana: una donna serena, che vive ogni giorno come un dono da condividere con gli altri, dando valore ad ogni singolo attimo, come scrive nella sua silloge poetica che raccoglie delle bellissime ed emozionanti poesie che trattano con semplicità i temi dell’amore, della fede, della socialità: temi molto cari a Florinda.  A presentare il suo libro, nella sede dell’Associazione Lucana di Salerno “Giustino Fortunato, dopo la visione del suggestivo video dedicato all’autrice e ai suoi versi , realizzato dalla professoressa  Lina Citro, è stato il professor Francesco D’Episcopo, già docente di Letteratura Italiana, Critica Letteraria e Letteratura Comparata all’Università Federico II di Napoli, che ha ispirato Florinda Punzi che ha deciso di scrivere il suo secondo libro completamente a mano dopo aver letto l’opuscolo scritto da D’Episcopo:  “Elogio della lettera scritta a mano”.  “Ho trasmesso questo “virus” dello scrivere a mano anche a Florinda che ci ha regalato quest’originale libro scritto con le mani del cuore” – ha spiegato D’Episcopo – “Tutti scrivono al computer parole con lo stesso carattere, mentre invece nella lettera scritta a mano c’è un’armonia e una variabilità di segni che nessun computer potrà mai riprodurre. Scrivere a mano significa seguire il ritmo del proprio cuore, della propria mente. Florinda, che ha una sua creatività e originalità, ha scelto di scrivere con coraggio e con grande partecipazione emotiva, il suo libro a mano”. Il noto critico letterario, che ha curato la prefazione del libro di Florinda Punzi, ha spiegato che nel testo, oltre alle poesie, sono raccolte alcune bellissime lettere e che potenzialmente tutti siamo poeti:” La poesia è dentro di noi: dobbiamo solo scoprirla”.

Florinda Punzi,  alla quale il Past President dell’Associazione Lucana , il professor Rocco Risolia, ha donato il logo del sodalizio, ha dedicato questo libro a lei “che vola ad ali spiegate” e a suo marito Antonio Luciano Scorza, poeta, ricercatore, appassionato di storia del suo paese, Sant’Angelo a Fasanella, “interprete del tempo”, come amava definirsi, prematuramente scomparso a causa di un incidente. “Per me è molto importante scrivere, mettere su un foglio i miei sentimenti: non potendo più parlare con lui, il foglio, la penna, sono i miei compagni di viaggio, oltre alla musica e all’amicizia. Ogni mattina quando esco di casa il mio sguardo va al cielo, perché so che lì c’è lui che è il mio sole. Questo libro ha contribuito a farmi crescere ulteriormente: ho trovato più forza, e riesco a superare le difficoltà con più serenità”.  Florinda, nel libro, che è un diario d’amore, ha anche dedicato una lettera ai giovani:” Ho vissuto la mia bella vita e ai giovani ho dedicato una lettera di incoraggiamento nella quale li invito a guardare avanti, in alto: a vivere la loro vita adesso, guardando con speranza al futuro. Ognuno di loro può essere una dolce voce che può dare il via ad un coro che può cambiare il mondo con responsabilità, giustizia e amore”. A leggere con grande coinvolgimento emotivo alcune poesie tratte dal libro, è stata la scrittrice e poetessa Elena Mancusi Anziano. La colonna sonora della serata è stata affidata alla brava pianista Anastasia Frolova e alla stupenda voce del soprano Annalisa D’Agosto che hanno interpretato brani classici e arie d’opera. Il Vicepresidente dell’Associazione Lucana, Pasquale Ferrone, ha ricordato con emozione, attraverso un video, uno dei fondatori dell’associazione lucana “Giustino Fortunato”:” L’avvocato Paolo Carbone: un grande uomo dall’animo nobile”.  (Foto di Pasquale Ferrone).

Aniello Palumbo