Sabato e domenica a Scala cala il sipario su “Meraviglie”

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

Domani (21 ottobre) e dopodomani (22 ottobre) gran finale di “Meraviglie – I sentieri dei sensi”. Scala cala il sipario sulla rassegna che ha coinvolto sei centri costieri: Minori (Comune capofila), Atrani, Tramonti, Furore, Scala e Conca dei Marini.

Domani (sabato 21 ottobre) sarà una grande serata dedicata soprattutto ai giovani. Alle 21, a piazza Municipio, sul palco di Scala saliranno gli strepitosi Latin Sound Project, che proporranno coinvolgenti ritmi cubani in un concerto di musica caraibica al ritmo di Salsa Rumba e delle canzoni più famose dell’America Latina. Una serata tutta da ballare con la voce di Katia Lopez, artista cubana figlia d’arte ed un’orchestra di sette elementi.

Dopodomani (domenica 22 ottobre), a partire dalle ore 21 a piazza Municipio a Scala, si esibirà il talentuoso Gabriele Esposito, cantante e cantautore italiano, nato a Napoli nel 1998. Tante persone lo hanno incontrato per le strade di Napoli, dove da tempo si esibisce in modo semplice ma coinvolgente, con voce e chitarra. Da qui il boom mediatico su TikTok e Instagram. A soli 17 anni partecipa alla decima edizione di Xfactor, esperienza che lo fa conoscere al grande pubblico. Dopo la produzione di un Ep in inglese, Gabriele decide di tornare alle sue radici e pubblica in questo periodo anche un Ep denominato “Via Scarlatti”, contenente cinque brani di artisti napoletani, suonati alla sua maniera, minimali, esattamente come li esegue in strada. Il 22 dicembre esce “L’Unica”, una ballata romantica in napoletano, che parla di un amore semplice, ma allo stesso tempo speciale ed unico. Ad un mese dalla sua uscita, il brano ha totalizzato più di 200k streams, ha raggiunto la quinta posizione in viral 50 Italy su Spotify, con tanto di copertina su Napoli Centro, prima Playlist di Spotify per la musica napoletana. Il brano inoltre è stato presentato a Radio Deejay al programma “DeeNotte” condotto da Nicola Vitiello e Gianluca Vitiello, superando le barriere regionali. Nel 2023 Gabriele Esposito ha ricevuto un premio al “XXIII Premio Massimo Troisi” e pubblicato il singolo “Aret ‘a nu penziero” con cui ha vinto il Premio Franco Del Prete. Da pochi giorni è uscito il nuovo singolo “Si m’annammor”. A seguire Alessandro D’Auria e una band di grandi musicisti saranno in concerto con il suo nuovo “OJNÉ tour”. Lo show prende il nome dall’ultimo singolo di D’Auria, scritto con il musicista Antonio Scutiero. Sul palcoscenico Alessandro D’Auria (voce), Enzo Greco (tastiere), Ruggiero Botta (batteria), Francesco Cimmino (sax), Mizar (basso)inviteranno il pubblico a suonare e ballare sulle note di grandi successi.

“A Scala si chiude una rassegna che ha avuto come protagonista la bellezza ed il patrimonio artistico-culturale, nel quale si inserisce anche quello gastronomico di diversi centri della Costiera amalfitana – ha sottolineato il sindaco di Scala Ivana Bottone – Auspico che la sinergia tra i comuni costieri, per la promozione del territorio, prosegua sempre in questa direzione. Su Scala la proposta artistica è stata di grande livello e lo dimostra la grande partecipazione di pubblico”.

Gli spettacoli sono gratuiti.

La manifestazione “Meraviglie – I sentieri dei sensi”, che si avvale della direzione artistica di Alfonso Cavaliere, è finanziata dalla Regione Campania nell’ambito del progetto “Campania. Divina”. Ha come protagonisti Minori (Comune capofila), Atrani, Tramonti, Furore, Scala e Conca dei Marini.

Info: 3511642584; associazionekorakora@gmail.com