Il “Rotary Club Salerno Duomo” celebra il ventennale premiando gli allievi del Conservatorio Martucci di Salerno

Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita

Il “Rotary   Club Salerno Duomo” compie venti anni! Fondato nel 2002 su proposta del Consiglio Direttivo del “Rotary Club Salerno”, allora presieduto dal dottor Pasquale Petronella, il “Rotary Club Salerno Duomo”, presieduto dal dottor Raffaele Parlato, ha voluto celebrare questo importante momento premiando le eccellenze del “Conservatorio G. Martucci” di Salerno che si sono esibite in un emozionante concerto nella grande sala dell’Hotel Mediterranea di Salerno. Il Presidente Rafaele Parlato ha raccontato la storia del Club ricordando che il nome del Club venne suggerito dal Governatore Gennaro Esposito e che la prima conviviale del Club si tenne al “Jolly Hotel”, sul Lungomare.  Il Presidente Parlato ha ricordato i progetti più importanti realizzati negli anni, sia sul territorio locale, sia nei paesi del mondo che avevano bisogno di aiuto come l’Honduras, dove è stato costruito un pozzo con la realizzazione del progetto “Aqua”, o per la popolazione ucraina a favore della quale sono stati raccolti fondi grazie a un concerto degli allievi del Martucci e con altre iniziative. Il Presidente Parlato insieme al primo presidente del Club, l’avvocato Carlo Pirfo, ha consegnato un attestato di merito al Past President del “Rotary Club Salerno” Pasquale Petronella e al Past Governor Giuseppe Esposito che, dopo aver ricordato la solenne cerimonia del suo passaggio di consegne che si svolse al Teatro Verdi di Salerno, con orgoglio ha donato al Club Rotary Duomo il labaro del suo anno di governatorato con il motto:” Seminando i semi dell’amore”. Il presidente Parlato ha anche  ricordato che nell’anno di presidenza di Francesco Dente fu fondato il “Rotaract Club Salerno Duomo” e i  i nomi di tutti i presidenti che hanno guidato il Club: Carlo Pirfo, Vincenzo Caso, Bernardo Baldassarre, Franco D’Elicio,  Giancarlo Baratta,  , Caterina Petronella, Alfredo Marra, Giovanni Sabbato, Matteo De Roberto, Francesco Dente, Giovanni Langone, Canio Noce, Pacifico Marinato, Maurizio Fasano, Natalino Barbato, Michele Pellegrino, Giuseppe Cimmino, Alberto Cerracchio, Vincenzo Abate. A portare i saluti del Governatore del “Distretto Rotary 2101”, il professor Alessandro Castagnaro, è stato l’Assistente del Governatore Fabrizio Budetta che ha tagliato la torta insieme al presidente Parlato, al Past President Pirfo e al Presidente Incoming Sabato Cuozzo.

 Nel corso della serata, dopo il concerto, sono state assegnate sei borse di studio ai migliori allievi del Conservatorio Martucci di Salerno, diretto dal professor Fulvio Maffia, presieduto dall’avvocato Luciano Provenza, nell’ambito della collaborazione avviata tre anni fa dal Past Presidente Alberto Cerracchio tra il “Rotary Duomo” e il Conservatorio cittadino.  Coordinati dal Vice Direttore del Conservatorio Martucci, il   docente di musica da camera e violinista Fulvio Artiano, si sono esibiti gli  allievi del Conservatorio: il percussionista Salvatore Di Gregorio,  del terzo anno del triennio, al tamburo rullante solista  ha eseguito  “Asventuras” di Alexej Gerassimez;  Pietro Amato, del secondo anno del triennio, al fagotto ha interpretato, accompagnato dalla pianista Sabina Mauro,   l’Andante e Rondò Ongarese, Opera 35 J.79 di Carl Maria von Weber; il violinista  Pasquale Picone , del primo anno del triennio, insieme alla pianista Sabina Mauro ha eseguito il Concerto per Violino n.2 Opera 22 (Primo tempo) di Henryk Wieniawsky; Antonietta Lamberti, del primo anno del biennio,  all’arpa ha eseguito  il brano di Henriette Renié “ Legende d’apres Les Elfes de Leconte de Lisle;  il pianista Samuele De Stefani , del secondo anno del triennio,  ha eseguito tre  preludi dell’Opera 11 di Alexander Scriabin  e il Rondò Capriccioso Opera 14 di Felix Mendelssohn . Il concerto si è concluso con l’esibizione della violoncellista Ludovica Ventre che, accompagnata al pianoforte da Davide Cesarano, ha eseguito “Elegie” di Gabriel Faurè. Premiata anche la violinista Bianca Agostini , che non ha potuto ritirare il premio in quanto impegnata in un concerto all’Arena di Verona.  Tutti i premiati, veri talenti, utilizzeranno la borsa di studio per perfezionare la loro formazione, attraverso vari corsi o masterclass, o per comprare un nuovo strumento. Il sogno di tutti è di poter un giorno far parte di una grande orchestra! Al “Conservatorio Giuseppe Martucci” di Salerno, nella persona del Vice Direttore Fulvio Artiano è stato consegnato un attestato di apprezzamento per il costante lavoro svolto nella preparazione meticolosa di tutti gli allievi premiati.

Aniello Palumbo