Save the Pale Blue Dot 2024, 5 giugno a Pontecagnano a cura del Cana Salerno

Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame

Osservazioni della volta celeste e tutela dell’ambiente: questi gli obiettivi dell’evento in programma sabato 5 giugno 2024, dalle ore 20:30, presso il Belvedere sul lungomare di Pontecagnano Faiano.

L’iniziativa, organizzata dal Centro Astronomico “Neil Armstrong” Salerno (CANA), in collaborazione con i volontari di Voglio un Mondo Pulito, Associazione Studenti Scienze 1972, CoScienze, Circolo “Occhi Verdi” Legambiente Pontecagnano, CODACONS – Sportello Tecnologico ed il Comune di Pontecagnano Faiano, rientra nell’evento nazionale denominato Save the Pale Blue Dot, promosso dall’Unione Astrofili Italiani (UAI).

Il programma della serata prevede una raccolta dei rifiuti abbandonati sul lungomare di Pontecagnano, di fronte all’incrocio tra Via Mar Ionio e Via Minori. In seguito, verranno effettuate misure dimostrative del livello di inquinamento luminoso e saranno allestiti i telescopi del CANA per permettere al pubblico di osservare gli oggetti più affascinanti del cielo estivo.

L’evento è patrocinato a livello nazionale dall’Unione Astrofili Italiani mentre a livello locale l’iniziativa gode del patrocinio e della partecipazione del Comune di Pontecagnano Faiano.
NOTA: in caso di avverse condizioni meteo, la programmazione dell’evento potrebbe subire delle modifiche oppure l’evento stesso potrebbe essere rinviato a data da destinarsi.
Il CANA si rinnova
L’iniziativa Save the Pale Blue Dot è una delle prime poste in essere dopo l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo, avvenuta nelle scorse settimane. Il Direttivo, che resterà in carica fino al 2027, è così composto: Presidente avv. Vincenzo Gallo, socio fondatore del sodalizio nel 1982, Vice Presidente il Dr. Paolo Rota, ricercatore presso l’Università degli Studi di Salerno, e Tesoriere Biagio De Simone, dottorando presso l’Università degli Studi di Salerno.
“I nostri obiettivi si riassumono in una sola parola chiave, ovvero, divulgazione”, spiegano i volontari del CANA.

“Il nostro scopo è portare al pubblico le tematiche dell’astronomia, dell’astrofisica, della fotografia astronomica e della ricerca aerospaziale in modo divertente e comprensibile ai più. Tra le nostre iniziative non mancano gli impegni sociali quali la collaborazione con le associazioni a scopo di volontariato e beneficenza sul territorio. Con queste premesse ci spingiamo a dare il nostro apporto al vasto mondo della divulgazione scientifica, con la speranza di ispirare menti curiose che un domani possano proseguire sulla
strada che stiamo attualmente percorsa, tra gli altri, dai volontari del CANA.”

Il Centro Astronomico “Neil Armstrong” – Salerno