“Festa degli Auguri” al “Rotary Club Salerno Picentia”.

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com

“A tutti voi auguro un Natale con pochi regali ma con tutti gli ideali realizzati”. Sono i versi della poesia di Alda Merini: “Buon Natale”, recitati dal dottor Vincenzo Capuano, Presidente del “Rotary Club Salerno Picentia”, in occasione della tradizionale “Festa degli Auguri” organizzata all’Hotel Mediterranea di Salerno, iniziata con le note del sax alto di Carla Marciano che, accompagnata al piano da Alessandro La Corte, ha eseguito, con grande virtuosismo, straordinari brani jazz. Considerata tra i migliori talenti del jazz internazionale, Carla Marciano, annoverata tra i principali specialisti al mondo del sassofono sopranino, ha interpretato alcune ballads di sua composizione come “Fare Away” e “Inside”; la rivisitazione della colonna sonora di “Taxi Driver” e un brano che sarà inserito nel nuovo disco “Daydreaming”, dedicato al padre Giovanni, suonato con grande sensibilità e dolcezza. Naturalmente non poteva mancare un tradizionale e antico canto natalizio inglese: “God Rest You Merry, Gentlemen” (traducibile come “Dio vi renda felici, Signori”) riadattato in chiave jazzistica, con al piano Alessandro La Corte che ha partecipato, come coautore, alle musiche del film di Paola Cortellesi “C’era ancora domani”.

Dopo i saluti del segretario del Club rotariano, l’avvocato Raffaele Tesauro, e la lettura della “Preghiera del Rotariano”, letta dalla consorte del presidente, la dottoressa Carmen De Rosa Capuano, il dottor Vincenzo Capuano ha tracciato un bilancio delle attività intraprese nella prima parte dell’anno sociale:” Abbiamo  avviato il progetto distrettuale Op garden Burkina Faso” che prevede un investimento distrettuale di ventimila euro per la realizzazione di un sistema Agro-Silvo-Pastorale in Burkina Faso, caratterizzato dall’integrazione degli alberi con la produzione di foraggio e bestiame. Tale sistema ha il potenziale di aumentare sensibilmente la produzione agricola sul lungo periodo. In una vasta area recintata installeremo una grande cisterna di acqua, pianteremo una notevole quantità di alberi, avvieremo una coltivazione di verdure e un allevamento di animali. Già in passato in Burkina Faso abbiamo costruito un’infermeria e un pozzo per la gente di quel territorio, che va a prendere l’acqua a oltre 15 chilometri da casa. In collaborazione con il Magistrato Minorile Antonella Troisi, Giudice presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno, e con gli altri Club Rotary cittadini abbiamo iniziato un percorso per far conoscere il problema dell’adozione attraverso la presentazione, nel mese di settembre, di uno spettacolo teatrale intitolato “Voci dall’universo minorile”, organizzato presso la chiesa di Sant’Eustachio di Salerno, che replicheremo il quattro gennaio a Battipaglia. Abbiamo raccontato ciò che accade in un Tribunale per i Minorenni attraverso delle scene di vita raccontate dagli stessi ragazzi che le hanno vissute direttamente, con la speranza che questo problema venga conosciuto maggiormente. Insieme agli altri Club Rotary stiamo portando avanti tanti progetti come quello che realizzeremo presso l’ICATT, l’Istituto a Custodia Attenuata, di Eboli, coordinato dal Formatore Distrettuale Gaetano Pastore, che prevede anche uno spettacolo teatrale per preparare il quale i detenuti dovranno acquisire determinate professionalità che successivamente, una volta scontata la loro pena detentiva, serviranno per inserirsi nel mondo del lavoro”. Il presidente Capuano ha ricordato anche gli incontri organizzati durante l’anno come quello con il  Generale Luigi Chiapperini, Generale di corpo d’armata dei lagunari in quiescenza, che ha svelato le verità e le menzogne nelle guerre di oggi:” Chiapperini ha sottolineato l’importanza della comunicazione e  di come questa possa essere utilizzata per  contribuire all’evoluzione di una guerra, anche fornendo una verità distorta dagli attori principali dei conflitti per fornire una narrazione all’opinione pubblica che vada a loro favore”. Il presidente Capuano ha ricordato l’incontro con il Governatore del “Distretto Rotary 2101”, il dottor Ugo Oliviero, che, nel suo intervento sottolineò l’importanza dell’azione umanitaria.” Contraddistingue l’azione   rotariana: delle sette aree di servizio del Rotary International, la prima è dedicata alla Pace”. Oliviero annunciò che il 23 marzo a Pompei sarà organizzato, dal “Distretto Rotary 2101” un importante convegno sulla Pace:” Sarà intitolato” Prima di Tutto la Pace” e sarà organizzato nella Basilica di Pompei la cui facciata, che guarda alla piazza, è dedicata alla Pace Universale”.   Tanti altri sono stati gli incontri organizzati: quello intitolato “Il Rotary in cammino” con l’interessante intervento del dottor Antonio Brando, Governatore Incoming del “Distretto Rotary 2101” che indicò quelle che saranno le linee di azione che orienteranno il cammino futuro del Rotary; l’incontro intitolato “I nostri parenti Americani” con la relazione sul fenomeno migratorio degli italiani nel mondo tenuta dal giornalista e scrittore rotariano Giuseppe Geppino D’Amico, Past President del “Rotary Club di Sala Consilina e Vallo di Diano”  e Formatore  Distrettuale; l’incontro con l’ingegner Wolfgang Simonis, esperto in tecnologia ceramica, che ha raccontò la storia delle celebri ceramiche Ernestine. L’artista Pietro Lista, che sta preparando una mostra al “Museo Madre” di Napoli, ha donato ai presenti alcune sue litografie che sono state consegnate dalla dottoressa Carmen Capuano De Rosa e dal Prefetto, la dottoressa Carla Sabatella.   L’Assistente del Governatore Tony Ardito ha portato i saluti del Governatore Ugo Oliviero e ricordato le parole di San Giovanni della Croce:” “Per giungere a ciò che non sei, devi passare per dove ora non sei. Per giungere al possesso del tutto, non voler possedere niente”.

Aniello Palumbo