Suggestioni medievali Tour book al Castello di San Nicola de Thoroplano con i “Low pressure trio” venerdì 24 a Maiori.

0
417

Suggestioni medievali saranno il filo conduttore del prossimo Tour book del Maiori Music Festival che si terrà venerdì 24 luglio alle ore 18,30 e che vedrà protagonista insieme alla musica un luogo d’eccezione, al centro delle pagine di storia di Maiori e della Repubblica marinara amalfitana, il Castello S. Nicola de Thoro Plano. L’antica fortezza, eretta come baluardo e rifugio per le popolazioni contro le scorrerie dei longobardi e poi dei pirati saraceni, farà da scenario a un incontro tra storia, arte, musica e prodotti tipici.

Il tour avrà inizio alla Piazzetta di San Pietro, un vero e proprio piccolo borgo molto caratteristico al cui centro si trova una chiesa del X sec che la leggenda narra sia sorta sulle rovine del Tempio di Vertumno, con la visita alla cripta, testimonianza di una Maiori antica. Da qui, salendo un po’ di scale, i partecipanti giungeranno a uno slargo caratterizzato da antichi lavatoi, per poi proseguire, tra rigogliosi giardini di limoni, la salita verso il castello. La visita agli ambienti della fortezza, le sue torri e i punti panoramici, verranno arricchiti dalle arie di grandi musicisti medievali e del periodo barocco, interpretate dal trio di flauti “Low pressure Trio” (Angelo Capo, Gloria Falcone, Tommaso Casolaro) e dal chitarrista Alberto Ruocco.

Valore aggiunto della visita, un riferimento alle botteghe medievali con la partecipazione del liutaio Nardo Scalzo. La liuteria in Italia ha origini antiche e ancora oggi è un fiore all’occhiello del Bel Paese. Con Nardo Scalzo i partecipanti avranno modo di toccare con mano l’arte della costruzione e della progettazione di strumenti musicali a corda, ad arco e a pizzico, rievocando l’antico mestiere. La visita terminerà con una degustazione tradizionale a base di limone. Storia, arte, musica e sapori, accompagneranno l’evento tra antiche mura di pietra da conoscere e riqualificare. È disponibile anche un servizio navetta dalle 19.00 dall’obelisco di Santa Maria a Mare, al termine del corso Reginna, per visitare direttamente il castello e partecipare all’evento musicale. Le prenotazioni avverranno esclusivamente online sul sito ufficiale del Maiori Music Festival (www.maiorimusicfestival.it). A concludere gli appuntamenti del Maiori Music Festival del mese sarà il 31 luglio, un itinerario religioso artistico tra le chiese, cappelle e confraternite alla scoperta di una Maiori ricca di fede e arte. Al termine del tour, nei Giardini di Palazzo Mezzacapo, il concerto dell’Amalfi Coast Clarinet Quartet che proporrà al pubblico il nuovo progetto “Le due Americhe”.
Gli eventi saranno organizzati secondo le disposizioni emesse dal Governo italiano o dalla Regione Campania adottando le misure in materia di spettacolo dal vivo.
Con il claim “Aiutaci a ripartire, insieme si può sarà possibile sostenere il Maiori Music Festival sulla piattaforma eppela.com al seguente link https://www.eppela.com/…/28306-il-maiori-music-festival-rip.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here