Dopo i coupon e l’autonoleggio a Salerno, anche il Castello di Arechi scopre i vantaggi di internet

0
287

In questo mondo iper-tecnologico, anche le istituzioni che sembrano appartenere al passato e a un tempo più analogico, come i musei, devono adattarsi alla modernità. Così ha fatto il Castello di Arechi, edificio di epoca longobarda che permette ai visitatori di effettuare tour e prenotazioni direttamente su internet.

Visitare il museo del castello grazie a internet

La presenza di servizi online per i salernitani e per i visitatori della città non è una novità. Sono ormai anni che i risparmiatori possono trovare online diversi siti che offrono coupon spendibili in ristoranti, supermercati e alberghi di Salerno. Lo stesso discorso vale per i servizi di autonoleggio: chi, per piacere o per dovere, non è munito di auto ma ha bisogno di spostarsi su quattro ruote può oggi prenotare un mezzo da ritirare a Salerno direttamente da internet scegliendo tra vaste flotte. Questi servizi rendono molto più facile per gli utenti scegliere che acquisto fare, permettono di trovare tutto ciò di cui hanno bisogno anche da casa e non richiedono inutili spostamenti. Tutti questi vantaggi sono sbarcati anche nel mondo dei musei e il Castello di Arechi sembra aver colto appieno le grandi potenzialità offerte da internet.

Chi ha intenzione di visitare il museo del castello può infatti prima di tutto consultare prezzi e agevolazioni sul sito web ufficiale del Castello di Arechi e prenotare direttamente online una visita guidata. Il portare torna estremamente utile inoltre soprattutto per chi, per una ragione o per l’altra, non può recarsi fisicamente al museo. All’interno del sito è infatti possibile effettuare una vera e propria visita virtuale gratuita. Sotto la sezione museo sono infatti presenti diversi articoli che illustrano e raccontano i principali manufatti esposti e visitando la mappa interattiva è possibile guardare video del castello, scoprire cosa si cela sui diversi livelli e ammirare le foto dei reperti presenti su quei piani.

Non solo museo: gli altri servizi del castello sono online

 

Un edificio imponente e di rara bellezza come il Castello di Arechi sarebbe sprecato se fungesse solo da museo. Per questo, all’interno delle mura del castello è possibile trovare un ampio ventaglio di servizi e partecipare a diversi eventi; chi vuole restare aggiornato su tutte le novità può iscriversi alla newsletter, servizio oggi essenziale per tutte le aziende e realtà presenti su internet che vogliono mantenere un rapporto diretto con i propri utenti e clienti. Tra i molti servizi offerti dal castello spicca il ristorante, caratterizzato da un’offerta incentrata sul cibo tipico dell’area salernitana e cucinato con prodotti del territorio. Anche la cena inizia online: è infatti possibile sfogliare il menù direttamente da computer o smartphone e prenotare un tavolo cliccando sull’area dedicata sul sito del castello.

Le romantiche vedute che si possono ammirare dal castello lo rendono amato anche da molti futuri sposi che scelgono le sue sale per ospitare la cerimonia di nozze. A chi sogno di tagliare la torta nuziale nella fortezza sono dedicati il potale specializzato Arechi Wedding e la sezione cerimoniali del sito del castello in cui si possono trovare informazioni sul servizio di cerimonie offerto dallo staff e trovare i form da compilare per richiedere maggiori informazioni e preventivi. Discorso simile vale per chi vuole utilizzare gli spazi del castello per organizzare un evento o un congresso. Sono infatti disponibili una sala congressi, sale per le mostre e spazi dedicati a workshop e presentazioni, tutti consultabili online direttamente sugli articoli dedicati.

Il Castello di Arechi è uno spazio multifunzionale che non solo ospita un museo ma offre anche un ristorante, spazi per eventi e convegni e servizi per cerimonie. Tenendosi al passo con i tempi, il castello ha ora una vasta presenza online che rende così più facile visitare i suoi spazi in modo digitale, prenotare i suoi servizi e restare aggiornati sulle novità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here