Volley Bellizzi ingaggia Sergio Meneghetti alla guida della prima squadra, conferme per Simona Calabritto e Stefano Falivene.

0
682

Il Volley Bellizzi annuncia l’ingaggio del tecnico Sergio Meneghetti. L’allenatore argentino, trapiantato in Italia, guiderà la formazione gialloblu nel prossimo campionato di Prima divisione. A lui è affidato anche il compito di supervisionare l’attività dell’intero settore giovanile. Reduce dall’ultima esperienza in B2 con la Cofer Lamezia, Meneghetti vanta diverse stagioni disputate alla guida di formazioni di B1 e B2. Una scelta importante dunque quella della società guidata dal patron Nicola Pellegrino, di affidarsi ad un allenatore esperto ed abituato a competere anche in categorie superiori.

Queste le prime dichiarazioni del tecnico argentino: «Sono molto felice per l’inizio di questa nuova avventura. Entro a far parte di una società ambiziosa, formata da persone serie. Sin dal primo incontro col presidente Pellegrino, ho capito che avevo di fronte una persona competente, che si intende di sport. Questa è una società giovane, nata da pochi anni, che mira però a diventare grande. Io sono qui per dare il mio contributo affinché il Volley Bellizzi possa arrivare più in alto possibile».

Il passaggio ad una categoria inferiore, rispetto alle ultime esperienze avute, non spaventa Meneghetti: «In primis voglio dire che a Lamezia mi sono trovato benissimo. Ho avuto diverse proposte da società di B1 e B2 ma avevo voglia di avvicinarmi a casa. Si è prospettata questa opzione di venire a Bellizzi e l’ho colta al volo. È stata sicuramente una scelta coraggiosa ma sono una persona a cui piacciono le sfide. E la nostra sfida, ora, è quella di portare in alto questa società».

Il tecnico argentino ha le idee ben chiare sul futuro: «Non mi va di fare proclami altisonanti. Non posso di certo dire che conquisteremo la promozione in Serie D al primo tentativo. Col presidente abbiamo tracciato le linee guida da seguire. Il nostro obiettivo primario è quello di valorizzare nel migliore dei modi il settore giovanile. Dobbiamo curare nei minimi dettagli il lavoro per puntare a fare del nostro vivaio un fiore all’occhiello nel panorama regionale e nazionale. Partendo da questa base, con una programmazione seria e mirata, possiamo raggiungere traguardi sempre più importanti».

Allenatore in seconda di Meneghetti sarà Stefano Falivene. In gialloblu dal gennaio 2016, la sua conferma si inserisce all’interno di un discorso di continuità progettuale deciso dalla dirigenza. Stesso motivo che ha condotto alla riconferma di Simona Calabritto nel ruolo di responsabile del settore giovanile e mini volley, incarico ricoperto sin dalla fondazione della società nell’agosto del 2015.

In chiusura le dichiarazioni del numero uno del club gialloblu, Nicola Pellegrino: «Siamo pronti ad affrontare nel migliore dei modi questa nuova stagione che è alle porte. La scelta di puntare su un allenatore di valore come Meneghetti testimonia la bontà del nostro progetto ed è il termometro delle nostre ambizioni. Come detto dal tecnico, non vogliamo fare promesse e proclami. Il Volley Bellizzi è una società giovanissima, che si appresta a disputare appena la sua terza stagione. Ma l’obiettivo, insieme al general manager Federica Siano e la dirigenza tutta, è quello di portare avanti un progetto ben definito che mira a fare di questa società un modello da seguire. Solo facendo un passo alla volta, si possono raggiungere grandi traguardi. Ed è quello che noi vogliamo fare».

LASCIA UN COMMENTO