Torrente incassa la buonuscita e firma un contratto light con la Salernitana.

0
85

torrente“A questo punto speriamo che alleni la Salernitana”.

Riserva una battuta Vincenzo Torrento che un po’ per scaramanzia, un po’ per forma preferisce non anticipare nulla.

“C’è ancora Menichini come allenatore mi pare”. Questione di rispetto. Il tecnico che sta per uscire va congedato nei modi giusti (se ci saranno). “Per quanto mi concerne con la Cremonese ho già risolto da tempo”.

Torrente è libero ed ha già trovato un’intesa di massima con Fabiani.  L’accordo è già stato sancito: un anno con opzione a cifre contenute (sessantamila euro più eventuali premi in base al piazzamento).

Nel frattempo Lotito ha inviato un bel telegramma a Leonardo Menichini per comunicare l’esonero (è praticamente ufficiale) al tecnico di Ponsacco.

Con quest’ultimo si rischia un contenzioso legale simile a quello verificato con Giuseppe Galderisi.

La Salernitana, nonostante abbia centrato il traguardo della B oltre un mese fa ed abbia avuto il tempo necessario per trovare una soluzione bonaria, è riuscita a complicarsi maledettamente la vita. Del resto non è la prima volta che capita in quest’ultimi anni…

Poi magari si vince.

Sarà questione di scaramanzia?

Giuseppe D’Alto

 

Giuseppe D’Alto

LASCIA UN COMMENTO