Todis Salerno Basket, final 4 di Coppa Campania contro Battipaglia, Ariano Irpino e Caserta.

0
500
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

È una Todis Salerno Basket ’92 in scia positiva quella che si appresta ad affrontare le final four di Coppa Campania nel weekend. In attesa dell’ultimo (e decisivo) atto stagionale del 6 aprile che varrà la salvezza in B contro Marigliano, le granatine saranno impegnate domani pomeriggio – sabato 30 marzo – alle 18 al palasport di Ariano Irpino contro la Polisportiva Battipagliese: un vero e proprio remake del precedente impegno di campionato, vinto al fotofinish 65-64. A dirigere l’incontro saranno i fischietti avellinesi Simone Argenio e Fabio Petrillo. La squadra che avrà la meglio, domenica pomeriggio (sempre alle 18) affronterà sullo stesso parquet la vincente di Farmacie del Tricolle Ariano Irpino-JuveCaserta.

La Todis è in fiducia e, dopo il cambio in panchina, sembra aver trovato il ritmo giusto. Viene da tre successi consecutivi in campionato ed è detentrice, peraltro, del trofeo che conquistò un anno fa in finale contro la Givova Ladies Scafati. Unica nota stonata del momento è rappresentata dal serio infortunio rimediato in allenamento dalla bulgara Kristina Manolova: il ginocchio ha fatto crac, per lei la stagione è finita in anticipo. Per il resto, tutte le atlete sono a disposizione di coach Andrea Forgione. “Arriviamo alle finali di coppa con grande entusiasmo, merito dei recenti successi avuti in campionato – dice l’allenatore – Sappiamo tutti che l’obiettivo principale resta la salvezza e ciò ci consentirà di affrontare questo impegno con il cuore più leggero ma non senza la mentalità e la tenacia che ci hanno contraddistinto fin qui. Proveremo a ottenere il miglior risultato possibile, nonostante in settimana Manolova, a cui faccio un grande in bocca al lupo per una pronta guarigione, abbia riportato un brutto infortunio che non le consentirà di prendere parte alle finali. Siamo carichi”.

LASCIA UN COMMENTO