Tgroup Arechi, difficile trasferta a Roma.

0
18

Tgroup Arechi squadraridNella quinta giornata del campionato di Serie A2 di pallanuoto maschile, nel Girone Sud, la Tgroup Arechi affronta un altro difficile impegno.

La formazione del presidente De Rosa sarà in trasferta in casa della Roma Nuoto. Prosegue il ciclo terribile per il sette salernitano che dovrà vedersela con un’altra squadra di vertice.

La compagine capitolina, infatti, divide la vetta della classifica con quel Civitavecchia, che la scorsa settimana ha espugnato la Piscina “Vitale” conquistando il successo proprio ai danni della Tgroup. Pure la prossima avversaria del sette di Citro è ancora imbattuta e si ritrova al primo posto a punteggio pieno.

Quella di domani, insomma, rappresenta una missione impossibile, almeno sulla carta, per il giovane e poco esperto gruppo salernitano.

Gianluca De Rosa Pres. Tgroup ArechiIl presidente della Tgroup Arechi ammette: “L’impegno non sembra essere alla nostra portata – dichiara alla vigilia della trasferta romana Gianluca De Rosa -, ma non ci presentiamo lì già battuti in partenza, tutt’altro. Andremo a fare la nostra partita, cercando di tenere testa, com’è accaduto in precedenza, anche ad avversari più attrezzati di noi – continua il patron -, quella che ci troveremo davanti in questo turno di campionato è una squadra giovane come la nostra, ma ben organizzata. Sono certo che i ragazzi ce la metteranno tutta – conclude il presidente -, senza lasciarsi scoraggiare da questo avvio di campionato in salita, per via di un calendario tutt’altro che agevole e che ci ha messo subito di fronte alle compagini più forti del torneo”.

La Tgroup Arechi riparte, dunque, con l’entusiasmo tipico di una matricola giovane e agguerrita. In casa della formazione scudocrociata non ci sono indisponibilità, il tecnico Matteo Citro potrà contare sull’intera rosa. Rispetto alla precedente gara casalinga, rientra anche Andrea Sicignano, che non era sceso in vasca contro il Civitavecchia, perché alle prese con l’influenza.

LASCIA UN COMMENTO