Scafatese, poker al Massa Lubrense.

0
40

Massa-Lubrense-vs-Scafatese-1922Esordio col botto per la Scafatese Calcio 1922 che cala il poker al “Cerulli” di Massa Lubrense e si porta a casa i primi 3 punti stagionali.

Il campionato inizia benissimo per i canarini che ci mettono solamente 5 minuti per sbloccare il risultato: Di Ruocco va via troppo facilmente a Izzo che lo abbatte in piena area di rigore causando la massima punizione; dal dischetto è il solito capitano Teta a realizzare. Le squadre passano una buona mezz’ora a studiarsi, fino a quando al minuto 40 sono nuovamente gli uomini di Macera sfiorare la rete del raddoppio con Guidelli che, a volo dopo una sponda di Saurino, calcia di poco a lato.

A inizio ripresa gli ospiti vanno in rete con Fogliamanzillo ma il gol viene annullato per la posizione irregolare di Saurino giudicata attiva. Al 56’ finalmente il primo guizzo dei padroni di casa con un tiro al volo di Vitiello che viene parato da Capece, ma soltanto 3 minuti dopo la Scafatese va nuovamente in gol: ancora Di Ruocco causa scompiglio sulla destra e poi serve a Saurino, libero al centro dell’area,  un cioccolatino solo da scartare. A riaprire la gara ci pensa l’ex Luca Lauro (8 reti per lui con la maglia della Scafatese nella stagione 2013/14) che si invola verso la porta di Capece e poi realizza con freddezza di destro al minuto 75. E’ solo un sussulto perché la Scafatese ristabilisce le distanze in 150 secondi con un diagonale destro di Saurino letale per Stinga. Al minuto 90 Saurino, lanciato a rete, viene steso in area da Apreda; dal dischetto lo stesso attaccante si fa ipnotizzare dall’estremo difensore nerazzurro, ma soltanto un minuto dopo si fa perdonare raccogliendo un lancio di Guidelli e siglando, sempre con un diagonale destro chirurgico, la sua tripletta personale, fissando il risultato sul definitivo 1-4.

Al termine del match il mattatore Saurino ha mostrato tutta la sua soddisfazione: “E’ stato un precampionato difficile perché non riuscivo a far gol, ma appena sono arrivate le partite ufficiali ho fatto 5 reti in 2 gare. Ringrazio i miei compagni che stanno lavorando tanto e fanno di tutto per mettermi in condizione di segnare. Adesso arriva un filotto di gare molto difficili, ma io sono carico”.

Entusiasta della prestazione dei suoi anche il Direttore Generale Antonio Buoninconti: “La buona partenza della Scafatese è dimostrata dai risultati, con ben 10 reti messe a segno in 2 gare, ma mi preme sottolineare anche quello che non dicono i numeri, ovvero il bel gioco espresso, con un possesso di palla efficace che è un po’ il nostro punto di forza. Anche quest’anno abbiamo creato un bel gruppo formato da bravissimi ragazzi che, però, in campo si trasformano e cercano di fare il possibile per raggiungere la vittoria. Sarà un campionato molto difficile in cui risulterà complicato confermare i risultati dello scorso anno, ma sono sicuro che non la daremo vinta a nessuno”. Buoninconti poi spende anche parole al miele per il match winner Saurino: “Saurino è un calciatore che meriterebbe ben altri palcoscenici e che spesso viene sottovalutato, così come successe quando l’ho avuto a Ischia; l’ho voluto a Scafati ma non è stata solo una mia idea perché anche Macera ha premuto per il suo acquisto. Lo scorso anno ha segnato 25 gol in Promozione e quest’anno me ne ha promessi altri 25 in Eccellenza”.

MASSALUBRENSE – SCAFATESE 1922 1-4

[Massa Lubrense (NA), 12-09-2015, anticipo del 13-09-2015 | “Cerulli” | ore 16,00]
MASSALUBRENSE: Stinga, Vanacore 98, Izzo 97, Altieri, Esposito, Apreda, Vinaccia, Vitiello, Castellano 98, Cacace, Lauro.
A disposizione: Fiorentino, Siniscalchi, Malafronte 98, Perno 98, Vaniero, De Simone 97, Volpe.
All: Cuomo

SCAFATESE 1922: Capece, Vicinanza 97, Gallo S., Perone 99, Chiariello, De Bellis, Di Ruocco, Guidelli, Saurino, Teta, Fogliamanzillo.
A disposizione: Fantasia, Sorrentino, Piscopo, Borriello 96, Pepe, Esposito 98, Matrone 98.
All: Macera

ARBITRO: Merolli (Cassino).
ASSISTENTI: Magliacane e Robello (Torre del Greco).

RETI: 5′ Teta (rig), 59′ Saurino, 75′ Lauro, 78′ Saurino, 91′ Saurino

Note: Arbitro Merolli di Cassino, Ammoniti: 40’Guidelli, 64′ Teta, 76′ Gallo, 86′ Matrone. Espulso: 63′ Cacace. Al 90′ Saurino fallisce un calcio di rigore

LASCIA UN COMMENTO