Salernitana, torna il sorriso, poker al Cittadella e i playoff si riavvicinano.

0
597

La Salernitana ritrova in un colpo solo sorriso e play-off. I granata stendono 4-1 il Cittadella e riscattano al meglio il ko di Ascoli. La squadra di Ventura mette in discesa la partita già nei primi 45′: Gondo (14′) ribatte in rete un colpo di testa di Di Tacchio parato da Paleari.

Poi Lombardi (31′) approfitta di un pasticcio difensivo del Cittadella e in rovesciata fa 2-0. Il Cittadella torna in partita con un colpo di testa di Gargiulo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ma nella ripresa la Salernitana non fa sconti: Lombardi (17′) ribatte in rete un rigore parato da Paleari a Cicerelli. Poi è Kiyine (39′) a mettere il sigillo all’incontro.

Nel finale il Cittadella ha la chance per accorciare ma Micai si esalta e respinge un rigore di Diaw. Con i tre punti i granata balzano al settimo posto, a +2 sull’Empoli e a +3 su Chievo Verona e Pisa ma soprattutto a due lunghezze di distanza da Cittadella e Frosinone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here