Salernitana, pari di rigore a Pordenone, serve battere lo Spezia all’ultima giornata per i playoff.

0
612

Finisce 1-1 tra Pordenone-Salernitana. I gol nel primo tempo: al 18′ Burrai per i padroni di casa, al 26′ Di Tacchio su rigore per gli ospiti.

Sul risultato di 1-1 i granata giocano meglio rispetto ai padroni di casa ma non riescono a trovare la zampata per il sorpasso.

Il pari permette ai friulani allenati da Tesser, neopromossi in B, di avere la matematica certezza dei playoff, mentre la squadra di Ventura raggiunge al nono posto l’Empoli (corsaro nell’ultimo turno all’Arechi) clamorosamente sconfitto per 5-1 in casa dal Cosenza (che pure si giocherà la salvezza nello scontro diretto al San Vito-Marulla contro la Juve Stabia sconfitta in casa dalla Cremonese).

L’estrema fluidità della classifica in zona playoff permette alla Salernitana di essere padroni del proprio destino, dato che Frosinone e Pisa, che sono davanti ai granata, si sfideranno nello scontro diretto.

Sarà decisiva la sfida di venerdì sera contro lo Spezia, terza forza del campionato.

I liguri come il Pordenone sono già qualificati per i playoff ma non possono regalare punti perchè il regolamento del format dà vantaggi alla squadra meglio piazzata nella stagione regolare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here