Rari Nantes Salerno, netta vittoria a Napoli.

0
379

Quarta giornata del campionato di pallanuoto maschile di serie A 2 girone sud e ancora una vittoria per la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno, che sabato pomeriggio alla Scandone di Napoli ha battuto per 12-6 la matricola terribile Cesport Napoli, chiudendo a punteggio pieno il 2017 e conquistando la vetta solitaria della classifica.

Non partono bene i giallorossi, che soffrono un approccio troppo morbido alla gara e nel primo quarto vanno subito sotto. La frazione si chiude 3-2 per i padroni di casa, in gol per la Rari Agostini e Parrilli. Nel secondo quarto gli uomini guidati dal tecnico Matteo Citro rientrano in gara con i gol di Spatuzzo e Luongo, senza lasciare reti agli avversari.

Nella terza frazione la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno comincia a fare il suo gioco e prende il largo imponendosi per 4-2 con i gol di Saviano, Cupic e doppietta di Luongo. Nell’ultima parte, l’incontro è bene incanalato a favore della Rari, che preme ancora sull’acceleratore e chiude sul 4-1 e sul definitivo 12-6, con la doppietta di Gallozzi e le reti di Saviano e ancora Luongo, per lui oggi quattro reti che lo portano al terzo posto della classifica marcatori.

“Siamo partiti male – spiega l’allenatore Matteo Citro a fine gara – eravamo lenti e deconcentrati. Poi nel terzo e quarto periodo abbiamo giocato una buona pallanuoto e gestito la gara. Sono tre punti importanti in vista della lunga sosta natalizia”.

Dunque Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno a punteggio pieno e chiude come meglio non poteva il 2017. Adesso ci sarà la lunga sosta natalizia e il campionato riprenderà sabato 13 gennaio, quando alla Vitale andrà in scena il big match contro il Pescara.

LASCIA UN COMMENTO