Memorial Carlo Longobardi, quadrangolare di basket 12 e 13 settembre al PalaMangano di Scafati.

0
91

11998933_809174359180563_8875804416914641473_nLa Givova Scafati Basket rende noto che venerdì 11 settembre 2015, alle ore 20:00, presso il teatro “San Francesco”, sito in Scafati (Sa), al Cavalcavia Longobardi, si terrà la presentazione ufficiale del I° Memorial “Carlo Longobardi”, che si disputerà al PalaMangano sabato 12 e domenica 13 settembre 2015.

Nella medesima occasione, sarà altresì presentato il team 2015/2016. Come ormai di consuetudine e per il terzo anno consecutivo, la serata – evento sarà presentata da Luca Abete, cronista del programma satirico televisivo di Canale 5 “Striscia La Notizia”.

La manifestazione vedrà la partecipazione speciale di un ospite d’eccezione, ovvero del coach di origini statunitensi, ma italiano d’adozione, Dan Peterson, che, nel suo palmares da allenatore in Italia, può annoverare ben cinque scudetti (uno con la Virtus Bologna e quattro con l’Olimpia Milano), una Coppa Campioni, una Coppa Korac e tre Coppe Italia. L’ingresso alla struttura adiacente la parrocchia di San Francesco Di Paola sarà libero e, al termine dell’evento, ci sarà un buffet allestito dal bar “Alba” di Scafati (Sa).

Il I° Memorial “Carlo Longobardi”, che avrà lo scopo di contribuire alla crescita ed al miglioramento della preparazione tecnico-atletica della squadra in vista dell’esordio ufficiale in campionato (domenica 4 ottobre, ore 18:00, a Casalpusterlengo), è intitolato alla memoria dell’imprenditore scafatese, pioniere del settore conserviero dell’Agro e fondatore (nel 1963, insieme ai fratelli Enrico e Gaetano) dell’azienda denominata “Aniello Longobardi”, leader del settore ed oggi gestita dal patron della Givova Scafati Basket Aniello Longobardi e dal cugino Nello, e fondatore nel 1988 dell’azienda “Fratelli Longobardi” condotta oggi dai figli Fabio e Fabrizio.

Tutti hanno fortemente voluto dedicare alla memoria del compianto Carlo (deceduto prematuramente lo scorso febbraio) un evento sportivo di grande rilievo. Tant’è che al torneo prenderanno parte tutte formazioni di massima serie: Upea Capo D’Orlando, Enel Brindisi e Sidigas Avellino.

Il quadrangolare si svolgerà con la formula delle due semifinali (il primo giorno), e delle due finali (il giorno seguente), secondo il seguente calendario:

– sabato 12 settembre 2015 ore 18:00, Enel Brindisi – Upea Capo D’Orlando; ore 20:30, Givova Scafati – Sidigas Avellino;

– domenica 13 settembre 2015 ore 17:30, finale terzo e quarto posto; ore 19:30; finale primo e secondo posto.

Tra una partita e l’altra, in entrambi i giorni, sono previste quattro gare di tiro da tre (due il sabato e due la domenica, in contemporanea su entrambe le metàcampo), i cui protagonisti saranno gli spettatori che avranno preventivamente prenotato online la loro partecipazione attraverso i social network ufficiali della società.

I due vincitori di ciascuna giornata saranno premiati con alcuni gadgets, messi a disposizione dal main sponsor Givova. Gli intervalli brevi, all’interno dello stesso match, invece saranno allietati da spettacoli di cheerleading. Infine, in ossequio alla risaputa generosità di Carlo Longobardi e al fine di ricordare il buon nome del compianto imprenditore con opere caritatevoli, è stata istituita una borsa di studio del valore di 1.000,00 euro, che sarà assegnata all’atleta della squadra “under 17” del sodalizio gialloblù che si è contraddistinto per impegno scolastico e sportivo durante l’anno appena trascorso e che presenterà il miglior progetto di viaggio studio programmato.

Al momento della presentazione dei progetti, che verrà richiesta tra gli atleti della squadra “under 17” nel corso del mese di settembre, verrà selezionato da una commissione esaminatrice quello più completo ed attendibile. Durante il torneo, verrà consegnato simbolicamente un buono di pari valore ad uno dei responsabili del settore giovanile, per suggellare l’impegno assunto dalla società e che verrà poi effettivamente elargito solo ad esibizione, da parte dell’atleta prescelto, della domanda di rimborso per il viaggio studio che, a causa dell’impossibilità di effettuarlo nei mesi scolastici, potrà avere luogo solo nell’estate 2016.

La seconda ed ultima giornata del torneo sarà inoltre allietata dalla avvenente presenza della showgirl, modella, attrice, conduttrice televisiva e conduttrice radiofonica italiana Melita Toniolo, madrina della serata, che prenderà parte anche alla cerimonia di premiazione.

In particolare, omaggerà presidenti, general manager e allenatori, premierà tutti gli atleti presenti in base alla posizione finale del torneo e consegnerà il buono simbolico del valore di 1.000,00 euro offerto dalla famiglia Longobardi come borsa di studio. L’ingresso alle gradinate del PalaMangano per entrambi i giorni del quadrangolare sarà libero, mentre le richieste di accredito stampa e fotografi (per chi non le avesse ancora effettuate) dovranno essere inviate entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12:00 del 9 settembre p. v., secondo la forma e le modalità di cui al precedente comunicato stampa n° 16 del 10/08/2015.

A completamento del torneo ed approfittando della presenza di importanti allenatori di serie A, la Givova Scafati si è fatta promotrice ed organizzatrice, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 del mattino di domenica 13 settembre 2015, di un clinic per allenatori di pallacanestro, riconosciuto dalla Federazione Italiana Pallacanestro e che, pertanto, garantirà a tutti gli allenatori presenti un accreditamento di 3 punti P.A.O. (Progetto Aggiornamento Obbligatorio).

Il programma del clinic sarà il seguente:

  • ore 8:30: procedura di registrazione;
  • ore 9:00 – 10:00: la transizione offensiva (relatore: coach Giovanni Perdichizzi);
  • ore 10:00 – 11:00: il pick and roll (relatore: coach Giulio Griccioli);
  • ore 11:00 – 12:00: la costruzione della difesa a uomo (relatore: coach Stefano Sacripanti);
  • ore 12:00 – 13:00: concetti di attacco alla zona (relatore: coach Piero Bucchi).

LASCIA UN COMMENTO