Genea Handball Lanzara, battuta anche Capua.

0
442

Ancora un successo per la Genea Lanzara nel campionato interregionale di Serie B maschile di pallamano. Tra le mura amiche della Palestra Caporale Palumbo i ragazzi allenati da Nikola Manojlovic si sono imposti col punteggio finale di 35 -22, in un match condotto per l’ intero arco dei sessanta minuti di gioco. Sin dalle prime battute i padroni di casa hanno imposto il proprio ritmo distaccando gli ospiti che, dal proprio canto, non hanno mollato la presa in particolar modo nella prima frazione, complici anche alcune sbavature nelle fila dei salernitani.

 

Dopo un equilibrio iniziale protrattosi sino al 2-2, la Genea Lanzara si è portata avanti raggiungendo il vantaggio di 12-7. Un momento di sbandamento e qualche errore di troppo hanno consentito al New Capua di riavvicinarsi ed impattare, ma i salernitani non hanno mollato la presa portandosi negli spogliatoi sul parziale di 19-16. Nella ripresa la Genea Lanzara si presenta in campo con tutt’ altro piglio, distaccando in maniera più che decisa gli avversari sfruttando in particolar modo le segnature di Manojlovic, Petito e Fiorillo nonché le parate del capitano Federico Giordano, autore di un’ ottima prestazione, fattori che portano il punteggio sul 31-19.

 

Iniziano, così, le sostituzioni per il tecnico Manojlovic che dà spazio all’ intera rosa a propria disposizione ed agli ancor più giovani elementi sin a quel momento non ancora schierati. Bene l’ impatto alla gara del quindicenne portiere Del Corsano, a in campo negli ultimi sei minuti di gioco con la propria rete inviolata. La gara si concluderà poi sul finale di 35-22.

 

“ Siamo molto soddisfatti  – dichiara Domenico Sica, presidente della Genea Lanzara – potevamo sicuramente far meglio nel primo tempo, ma i ragazzi hanno interpretato al meglio la gara in particolar modo nella ripresa, mettendo ancor più al sicuro il risultato. Ci stiamo presentando a questi ultimi appuntamenti con una rosa ancor più giovane a causa di qualche defezione ma, ripeto, questo non ci ha affatto destabilizzato, anzi i giovanissimi hanno dimostrato di poter dire la propria e di essere pronti quando chiamati in causa. Tutto ciò ci inorgoglisce, questi ragazzi hanno tanto da dare, hanno voglia di crescere e di ritagliarsi nel prossimo futuro tante belle soddisfazioni. Con tanto duro lavoro, sacrificio e seguendo le indicazioni del tecnico Manojlovic stanno crescendo a vista d’occhio, e non posso far altro che fare loro i miei più grossi complimenti, al di là dei risultati ”.

 

Nell’ altra gara della giornata l’ Atellana ha avuto la meglio sull’ Endas Capua, ferme Flavioni e Valentino Ferrara nel match già disputato nell’ anticipo di Dicembre. Nel prossimo turno, il penultimo del girone di ritorno, la Genea Lanzara giocherà nuovamente tra le mura amiche della Palumbo. Ospite la Scuola Pallamano Valentino Ferrara nel match in programma Sabato 1 Febbraio alle ore 19.

 

SERIE B. GENEA LANZARA – NEW CAPUA 35 : 22

GENEA LANZARA: Avallone 3, Biraglia, Bove, Castaño, Concilio, Del Corsano, Di Giuseppe, Fiorillo 8, Giordano, Manojlovic 9, Milano C. 2, Milano A. 4, Petito 9, Senatore, Vitiello. All: Manojlovic

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here