Fedato in esclusiva per Gazzetta di Salerno: la Salernitana mi ha cercato, Torrente ottima scelta.

0
37

Francesco_Fedato“Scegliendo Torrente la Salernitana ha ingaggiato un grande allenatore”.

Ciccio Fedato, attaccante del Modena in comproprietà tra Sampdoria e Catania, è tra i nomi caldi per la Salernitana che verrà. “Con il mister parlo spesso…. Posso dire che c’è sicuramente l’interesse della Salernitana nei miei confronti e non può che farmi piacere”.

I primi contatti risalgono ad oltre un mese fa, quando la questione allenatore non era entrata nel vivo e Torrente sembrava essere solo uno dei tanti nomi accostati alla Salernitana. Invece con Fabiani c’era qualcosa di più concreto con il nome di Fedato già cerchiato in rosso.

ca”Con lui mi sono trovato benissimo a Bari. Mi ha fatto esordire in B e mi ha messo sempre nel migliori condizioni per rendere al massimo. Ha lasciato un ricordo importante a Bari ed in tanti speravano in una sua riconferma”.

L’attaccante, già nel giro della nazionale under 21, si sofferma su modulo e caratteristiche del tecnico di Cetara.

“Applica un 4-3-3 molto elastico, un gran modulo dal mio punto di vista. Per lui è fondamentale, soprattutto, che la squadra mantenga gli equilibri in campo ma, mi preme sottolinearlo, è anche una persona che dà l’anima in campo e fuori e trasmette tanto alla squadra”. Fedato potrebbe riabbracciare il suo mentore a Salerno. “Ripeto, c’è l’interessamento ma più di questo non posso dire. C’è una comproprietà (il procuratore è Tulio Tinti ndr) da risolvere e poi, nel caso sia la Sampdoria a riscattarmi, c’è da verificare la loro volontà. Mi piacerebbe giocarmi le mie chance in A ma non so quali progetti hanno loro su di me. Le offerte non mancano ma, ripeto, al sud mi sono trovato bene, poi ritroverei il mister e sarebbe un motivo in più per venire”.

E per apprezzare, finalmente dal vivo, le bellezze della Costiera Amalfitana decantate dall’amico Antonio Vuolo del ristorante Gran Morane di Modena dove ha già apprezzato le prelibatezze della cucina campana.

“Antonio è un amico e la Costiera è incantevole”.

Insomma il matrimonio, Samp permettendo (i blucerchiati devono disputare il preliminare di Europa League e potrebbero inserire in lista Fedato), si può fare.

 

Giuseppe D’Alto

LASCIA UN COMMENTO