Atletica, Dariya Derkach solo quarta nella finale del triplo agli Europei Under 23 di Tallinn.

0
83

10421491_793781127347777_4214633997306530229_nPer ambire ad una medaglia serviva un triplo balzo “over 14 metri”, cioè ben oltre gli accrediti personali delle tre azzurre in gara.

A laurearsi campionessa europea è, infatti, la lituana Dovile Dzindzaletaite con 14,23 (record nazionale) saltato per due volte con (+1.9) e senza (+2.1) vento nella norma. Seconda la romena Andrea Panturoiu (14,13/+1.8) e terza l’ucraina Tetyana Ptashkina (14,05/+1.0).

Dariya Derkach, argento della passata edizione, stavolta resta ai piedi del podio con un 13,88 spinto dal vento (+2.6) centrato alla terza prova. Da lì in poi la 23enne ha insistentemente cercato, senza fortuna, la rincorsa giusta che la proiettasse più avanti.

Tra le prime otto del Vecchio Continente anche la vicentina Ottavia Cestonaro e la lombarda Silvia La Tella.

Le due azzurre mandano a referto la stessa misura di 13,34 che per la La Tella significa 3 centimetri di PB.

LASCIA UN COMMENTO