Il Piano di Zona garantisce la continuità al programma di vita “Dopo di Noi” riservato a persone con disabilità

0
254

Il Piano di Zona assicura continuità al programma “Dopo di Noi” attraverso una selezione di progetti personalizzati per persone con disabilità residenti nei comuni dell’Ambito S3 ex S5. La selezione riguarda progetti personalizzati in favore di persone con disabilità grave, prive del necessario sostegno familiare, attraverso la concessione di un beneficio economico. «Diamo continuità ad un programma fondamentale per molti – spiega il sindaco, Massimo Cariello, presidente del coordinamento istituzionale del Piano di Zona con Eboli capofila -. L’obiettivo è la promozione di percorsi programmati di accompagnamento per l’uscita dal nucleo familiare di origine con percorsi di autonomia abitativa, sperimentazione di esperienze di vita di gruppo, supporto alla domiciliarità, residenzialità condivisa». I soggetti beneficiari sono persone con disabilità grave certificate o con indennità di accompagnamento, comunque prive di sostegno familiare. «E’ un’ulteriore possibilità che garantiamo a situazioni di fragilità, con programmi che guardano al futuro, alla vita possibile – sottolinea l’assessore alle politiche sociali, Carmine Busillo -. Sui siti del Piano di Zona e del Comune sono stati pubblicati i modelli di domanda riservati a chi richiede il beneficio dopo la presentazione del progetto individuale “Dopo di Noi” e che risieda in uno dei Comuni dell’Ambito». La continuità nel programma garantisce una maggiore copertura alle situazioni di fragilità. «Grazie a questa iniziativa del Piano di Zona – ricorda il disability manager del Comune di Eboli, Generoso Di Benedetto – possiamo completare il programma, utilizzando risorse disponibili. Possiamo anche ipotizzare che attraverso i nuovi benefici riusciremo a raddoppiare i programmi personalizzati per il “Dopo di Noi”.

Eboli, 10 ottobre 2019

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here