Stefano Voza racconta la sua esperienza in Turchia.

0
795

Sabato 18 Marzo alle ore 11.00 presso la sede di Rifondazione Comunista di via Gelso n.51 a Salerno conferenza stampa sul caso del sindaco di Santomenna Massimiliano Voza.

Il sindaco e medico Voza  è stato bloccato in Turchia e rimpatriato in Italia perché ritenuto persona non gradita e potenziale terrorista.

Massimiliano Voza era partito mercoledì mattina dall’Italia alla volta della Turchia insieme ad altri componenti della delegazione europea del Partito Democratico dei Popoli turchi in qualità di osservatore internazionale nel Kurdistan turco per garantire con la presenza degli altri componenti della delegazione europea dell’HDP che lo svolgimento delle celebrazioni del NEWROZ del 21 marzo si svolgesse in un clima di democrazia senza attacchi indiscriminati o attentati.

Si tratta del capodanno della minoranza curda (che in Siria ha sconfitto l’ISIS con le unità di difesa miste maschili e femminili) e che coincide con l’inizio della primavera che per i curdi è anche metafora di rinascita e rinnovamento.

Saranno presenti alla conferenza stampa il sindaco di Santomenna Massimiliano Voza e Loredana Marino segretario provinciale del Partito della Rifondazione Comunista.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here