Regionali, il centrodestra potrebbe candidare Catello Maresca, piace a Fdi, Lega e Carfagna. Resistenze di Berlusconi che vorrebbe Caldoro.

0
345

Potrebbe essere Catello Maresca a sfidare il governatore uscente Vincenzo De Luca per la poltrona di Palazzo Santa Lucia. Magistrato, 48 anni. Il suo nome circola da qualche giorno ma dopo il via libera di Mara Carfagna sulle pagine del Mattino, l’idea Maresca sembra prendere consistenza.

Registro una disponibilità da parte del dottor Maresca, seppur con molta cautela e prudenza, Credo che sia un segnale molto importante e certamente da apprezzare. Maresca non solo è un simbolo della lotta alla criminalità ma rappresenta anche quel tipo di giustizia basata sull’equilibrio, sul rispetto di regole e garanzie che fanno parte del nostro patrimonio di valori. E senza protagonismo”. Così la Carfagna.

Il nome di Maresca piace anche alla Lega e a Fratelli d’Italia, mentre l’ultimo ostacolo è rappresentato dai berlusconiani. Forza Italia punta da sempre su Stefano Caldoro nonostante il pressing degli alleati; alleati che tuttavia mai avevano indicato un’alternativa potenzialmente forte come Maresca. Ora il nome forte c’è, negli ultimi giorni sono nate anche pagine a sostegno del pm per il suo “no” alle scarcerazioni dei mafiosi.

In Magistratura dal 1999, ha diretto le operazioni che hanno portato nel all’arresto del boss dei casalesi Michele Zagaria, che veniva da una latitanza di 16 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here