Coronavirus, Caldoro: collaborazione ma maggior coinvolgimento istituzioni territoriali.

0
571
Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi e Stefano Caldoro, candidato del centrodestra alla presidenza della Campania, durante un evento elettorale a Caserta, 23 maggio 2015. ANSA/ CIRO FUSCO

“Chiediamo l’indizione di una Conferenza dei Presidenti dei Gruppi ‘allargata’, nello spirito di collaborazione istituzionale e nelle modalità consentite dall’attuale situazione epidemiologica, per un’informativa, da parte del Presidente della Regione, in merito allo stato dell’emergenza collegata al virus  Covid 19”. Così i consiglieri regionali campani nella richiesta inviata alla Regione Campania.“I Consiglieri, rappresentanti i Gruppi di Opposizione del centrodestra, presenteranno, in quella sede, un documento contenente – dice una nota diffusa dall’ufficio del Capo della opposizione, Stefano Caldoro – le proposte in relazione all’attuale emergenza sanitaria, economica e sociale”.

” Tra queste – sottolineano i consiglieri del centrodestra- il raddoppio del numero dei tamponi al giorno, partendo dal personale sanitario e dai lavoratori più esposti, utilizzando i laboratori pubblici e convenzionati disponibili, la nomina di un Commissario per l’emergenza assimilabile alle figure di Bertolaso ed Arcuri”.

“Per la parte economica – dicono – proponiamo una moratoria generale delle tasse e delle imposte regionali per tutto il 2020, contributi e sostegno diretto ai cittadini e alle imprese, a partire da chi ha ricevuto maggiori danni economici: soggetti deboli e le filiere più danneggiate a partire dal popolo delle partite Iva”.

“Si chiede infine un maggiore coinvolgimento dei Sindaci e dei Presidenti di Provincia nelle decisioni sui rispettivi territori” concludono.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here