Anci, il Sindaco di Noceraa Superiore Cuofano entra nel Consiglio Nazionale.

0
246
(ANSA) -

Il sindaco di Nocera Superiore (Salerno), Giovanni Maria Cuofano, entra nel Consiglio Nazionale dell’Anci, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.

“È un riconoscimento importante e prestigioso per la Città di Nocera Superiore, che entra a far parte di un contesto di lavoro in grado di dare concretezza alla nostra azione ‘glocal’: agire locale, pensando in maniera globale. È un momento di grande felicità e gratificazione. E come accade a tutti noi quando la felicità ti travolge, la prima cosa cui pensi è quella di condividere questa gioia con la tua famiglia: e la mia famiglia allargata è la comunità di Nocera Superiore”.

La nomina è avvenuta nell’assemblea di Roma: “Ringrazio il presidente Anci Campania Domenico Tuccillo ed Enzo Bianco, presidente del Consiglio nazionale, per la fiducia accordata e per la grande stima. Spero di poter lavorare in maniera concreta per l’area vasta dell’agro-sarnese-nocerino mettendo al servizio del comprensorio questa nuova ed appassionante esperienza”.Già lo scorso ottobre Cuofano, 31 anni ed al suo primo mandato da sindaco, ha partecipato al congresso nazionale del parlamentino dei Sindaci tenutosi a Bari in occasione della quale è stato eletto presidente nazionale Antonio de Caro. In quel frangente Cuofano aveva sottolineato la necessità di affrontare temi cruciali per le amministrazioni locali: sostenibilità urbana, servizi, lotta alla povertà, efficienza della macchina amministrativa, incentivi ed abbattimento della pressione fiscale, progettazione e capacità d’intercettare finanziamenti europei. Tra i principali interventi della giunta Cuofano l’adozione del PUC, piano oggi al vaglio della valutazione da parte degli organismi sovracomunali propedeutica per la definitiva approvazione in consiglio comunale. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO