Tutta colpa di Walt Disney, l'opera prima di Federica Buonocore presentata venerdì 18 ad Atrani.

0
81

copertina libroGran parte delle ragazze di successo del nuovo secolo in età di certo più tenera è stata parcheggiata, almeno una volta, davanti  ad una tv che, colorata e tonante, propinava loro videocassette targate Disney.

Quello che le mamme non potevano sapere era che stavano sottoponendo le proprie figlie ad un trattamento intensivo d’illusioni, e il cervello spugna, caratteristica di quella età, di queste ragazze registrava ogni minimo particolare di quel che scorreva in video.

Così, dopo aver visionato l’intera collana dei “classici” Disney, le ragazze sono state mandate in giro per il mondo convinte, in maniera inamovibile, di essere tutte principesse che, una volta scovate e salvate da un bellissimo principe azzurro, avrebbero vissuto in un fantasmagorico castello, felici e contente.

La verità è che la colpa delle continue delusioni amorose di queste povere fanciulle è tutta di Walt Disney.

Così, con semplice ironia, Federica Buonocore, giovanissima studentessa universitaria di Atrani, raccoglie le favole di Cenerentola, Biancaneve e i sette nani, La Bella e la Bestia, La bella addormentata nel bosco, La Sirenetta, in “Tutta colpa di Walt Disney”, edito da Terra del Sole, smontandole pezzo per pezzo, con buona pace del loro creatore.

“…Non sto dicendo che non credo nelle favole,” – scrive infatti nella prefazione al libro – “anzi, sono ben felice di credere che Peter Pan voli a difendere l’esistenza delle fate, ma tutte queste incredibili storie d’amore, no, non esistono. Non esiste che tu sia così perfetta dal mattino fino a sera, o che qualcuno arrivi con una bacchetta magica a regalarti il vestito più bello della tua vita! E’ un mondo di stereotipi quello della Disney, principesse orfane, bellissime, sconfiggono la matrigna grazie all’aiuto di bestioline varie e, in omaggio, ricevono anche un principe. Stupidaggini!”.

L’opera prima di Federica Buonocore, con la copertina realizzata da Maria Chiara Molinaroli, sarà presentata Venerdì 18 Settembre, ore 19.30, dall’autrice e da Alfonso Bottone, direttore organizzativo di .incostieraamalfitana.it  Festa del Libro in Mediterraneo, nella Piazza Umberto I di Atrani. Con i saluti del primo cittadino, Luciano De Rosa Laderchi.

LASCIA UN COMMENTO