Tornano le Domeniche della Salute, domenica 24 a Cava.

0
28

domeniche_della_salute_2“Tecniche antisoffocamento e di primo soccorso pediatrico”: nuova tappa domenica 24 maggio della V edizione de “Le Domeniche della Salute”, iniziativa ideata ed organizzata dal Rotary Club di Cava de’ Tirreni (Sa), con il patrocinio della Città di Cava de’ Tirreni e dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Salerno.

Appuntamento fissato dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso il Seminario Vescovile di Cava de’ Tirreni, sito in Piazza Vittorio Emanuele III (meglio nota come Piazza Duomo), dove il Dott. Mauro Budetta, Dirigente Medico presso l’Unità Operativa di Pediatria dell’Ospedale “Santa Maria Incoronata dell’Olmo” di Cava de’ Tirreni, sarà il protagonista dell’incontro sulle tecniche di primo soccorso pediatrico e sulle tecniche antisoffocamento.

Sarà l’occasione privilegiata per apprendere le tecniche basilari per affrontare una situazione d’emergenza durante l’età pediatrica, con particolare riferimento ai casi di perdita di coscienza e di crisi convulsive. Attenzione puntata, dunque, sulle procedure di base utili nella malaugurata ipotesi di trovarsi in presenza di un malore di un bambino, con conseguenti difficoltà respiratorie o addirittura perdita di coscienza. Tali manovre, se compiute con puntualità e tempestività, possono contribuire a salvare la vita del piccolo in difficoltà.

Spazio anche e soprattutto alle tecniche antisoffocamento, la cui importanza è attestata dal dato statistico secondo cui tra le maggiori cause di mortalità nei bambini figura proprio il soffocamento dovuto ad oggetti o pezzi di cibo che ostruiscono le vie aeree, impedendo così la respirazione. Monetine, frammenti di palloncini, pezzi di giocattoli: i bambini tendono a mettere in bocca di tutto. Ma numerosi sono anche i cibi che possono bloccare il respiro per un boccone andato di traverso. In questi casi un intervento tempestivo è fondamentale per evitare una tragedia. Occorre, quindi, sapere bene cosa fare, ma anche cosa non fare, quando un bambino dà segni di soffocamento.

È indispensabile allertare i soccorsi, ma prima del loro arrivo i presenti devono essere in grado di praticare le manovre salvavita basilari per la disostruzione, perché ogni secondo che passa è prezioso per evitare l’irreparabile. Per questo il Rotary Club di Cava de’ Tirreni ha deciso di dedicare uno degli appuntamenti de “Le Domeniche della Salute” a tale tematica.

La gestione dell’emergenza soffocamento e le tecniche di primo soccorso pediatrico saranno, dunque, al centro delle “lezioni-esercitazioni” che si susseguiranno a beneficio dei cittadini nella mattinata di domenica 24 maggio. Il Dott. Mauro Budetta sarà affiancato dai volontari della Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Cava de’ Tirreni, che lo accompagneranno nel corso delle “lezioni” e metteranno a disposizione i manichini sui quali effettuare le “esercitazioni pratiche”.

Dopo l’importante appuntamento del 24 maggio, la V edizione de “Le Domeniche della Salute” si concluderà domenica 7 giugno con lo screening sul “Tumore della mammella”.

“Le Domeniche della Salute” è un progetto partorito nel 2010 dal Rotary Club di Cava de’ Tirreni ed allargatosi nel corso degli anni a numerosi altri Club, fino a divenire da quest’anno un progetto distrettuale, coordinato dall’avv. Lucio Pisapia. Questa V edizione coinvolge, infatti, ben 32 Rotary Club del Distretto 2100 (Campania, Calabria e Territorio di Lauria), presso i quali si stanno svolgendo le varie tappe dell’iniziativa.

Gli incontri organizzati dal Rotary Club di Cava de’ Tirreni, presieduto dall’avv. Maurizio Avagliano, si tengono generalmente presso il Seminario Vescovile di Piazza Vittorio Emanuele III, con appuntamenti previsti sempre dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

LASCIA UN COMMENTO