Il tenore battipagliese Francesco Napoletano diretto su Rai 1 dal Maestro Riccardo Muti lunedì 6 luglio.

0
75

Il prossimo 6 luglio nella Cattedrale di Otranto il maestro Riccardo Muti dirigerà il Concerto dell’Amicizia che vedrà insieme l’Orchestra “Luigi Cherubini” e quella del Teatro Petruzzelli di Bari; posti limitati, maxischermo installato nella piazza antistante il duomo idruntino… e per chi non può raggiungere la Città dei Martiri, il concerto sarà trasmesso in diretta su RAI UNO in prima serata.

Tra gli Artisti del Coro ci sarà anche il tenore battipagliese Francesco Napoletano che dopo nomi prestigiosi come Mazel e Oren, sarà per la prima volta diretto dal direttore italiano probabilmente più celebre al mondo. Ricordiamo che Francesco si è diplomato in Canto nel 2004 presso il Conservatorio di Salerno; nello stesso anno ha ricevuto il Diploma d’Onore al X Concorso Lirico Internazionale “U. Giordano” di Foggia ed ha ottenuto il Premio Speciale Caruso quale Migliore Voce Italiana al IV Concorso Internazionale di Canto Lirico dell’Agro ad Angri (SA); nel 2001 ha vinto il II Concorso Nazionale Basileus Festival a Baragiano (PZ); nel 1999 è stato finalista al VI Concorso Nazionale Campi Flegrei tenutosi a Pozzuoli (NA). Nel 2006 ha costituito il gruppo dei Magni Animi Viri e inciso il suo primo CD, Heroes Temporis, opera lirico-rock, con l’orchestra e il coro della Bulgarian Symphony di Sofia diretta dal maestro Giacomo Simonelli. Dal 2007 è Tenore del Coro della Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari; dal 2002 al 2012 lo è stato per la Fondazione Arena di Verona, per il Teatro Regio di Torino, per la RAI di Torino, per il Teatro Verdi di Salerno, per la Fondazione Arturo Toscanini di Parma nelle produzioni di Aida e La Traviata (regia F. Zeffirelli), in Italia e all’Estero; inoltre vincitore di Audizione al Teatro dell’Opera di Roma e al Teatro Gesualdo di Avellino.
Tra le varie esperienze, ha preso parte a trasmissioni Televisive RAI, MEDIASET e SKY come tenore Solista e del Coro; dal 1994 è Direttore del Coro Polifonico S. Teresa del Bambino Gesù di Battipaglia, dopo essere stato cantore e organista sin dall’età di sei anni; dal 1999, con la moglie, la vocalist e presentatrice Laura Di Muro, abbina alla lirica la musica leggera prendendo parte a concorsi e animando cerimonie e feste di piazza.

Dopo il Concerto con il maestro Muti, il tenore battipagliese sarà protagonista il 13 agosto in un concerto-evento che si terrà nel paese medievale di Pignola (Pz), organizzato dall’idolo locale, l’esperto baritono Saverio Sangiacomo; a novembre avrà una piccola parte ne La Bohème di Puccini al Teatro Petruzzelli di Bari, dopo averla debuttata nello stesso teatro nel 2010, e nel 2007 all’Arena di Verona. Dopo di che Francesco Napoletano si dedicherà a tempo pieno al suo evento, il Gala Lirico di Beneficenza – Città di Battipaglia, di cui è Ideatore, Direttore Artistico e Tenore solista: l’evento di fine anno, nato nel 2012 per mettere in forma semiscenica un’opera lirica, ma anche brani moderni, con oltre 130 maestranze tra cantanti, coro, orchestra e corpo di ballo, destinando l’incasso in beneficenza alle associazioni Onlus del territorio, giungerà alla sua quarta edizione.

LASCIA UN COMMENTO