Strepitoso successo per Massimo Ranieri al Palasport di Nocera.

0
186

È stato più che entusiasmante l’incontro tra il pubblico di Nocera Inferiore e Massimo Ranieri, tributato da diverse standing ovation ieri sera, venerdì 22 maggio, al Palasport di Nocera Inferiore dove con il suo “Sogno e son desto”, ha tenuto a battesimo il palazzo dello sport intitolato a Giuseppe Coscioni in viale San Francesco (di fronte allo Stadio comunale).

Un grande maestro dello spettacolo italiano per il ‘debutto’ di una location inedita, inaugurata lo scorso dicembre ma aperta al grande pubblico per la prima volta proprio ieri con uno degli show di maggior successo degli ultimi anni dell’istrionico artista italiano.

Un sold out prevedibile nel nuovo, atteso, spazio per eventi in provincia di Salerno, allestito da gran teatro, capace di ospitare circa 2.000 spettatori con posti tutti numerati e comodamente seduti, suddivisi tra platea e galleria.

Entusiasta della serata il pubblico delle grandi occasioni accorso per la ‘prima’, complice la perfetta acustica che ha esaltato la performance di uno dei più grandi artisti della scena italiana, ineguagliabile voce della canzone italiana e della tradizione partenopea, che tra musica, racconti particolari e colpi di teatro, ha totalmente incantato gli spettatori.

Dopo il successo di ieri sera, frutto della sinergia tra Anni 60 produzioni e l’amministrazione comunale di Nocera Inferiore, il palasport di Nocera si candida come spazio importante, destinato a ricoprire un ruolo fondamentale, finora assente nella geografia spettacolare del Salernitano, di location adatta ad ospitare grandi nomi del panorama musicale con concerti di dimensioni “teatrali”.

LASCIA UN COMMENTO