Spassatiempo Napoletano, il teatro-canzone di Lino Volpe in tour, il 27 luglio a Sapri.

0
57

“Spassatiempo napoletano” il Teatro Canzone di Lino Volpe, coniuga l’umorismo e la musica partenopea, in uno spettacolo coinvolgente e divertente.

Motore fondamentale del progetto, è stato l’enorme passaparola, che si è generato attraverso i social network, i quali, “dal basso”, hanno creato un forte effetto di comunicazione.

I video che accompagnano lo spettacolo, presenti su Facebook , contano in pochi mesi diecine di migliaia di visualizzazioni.

I commenti e le condivisioni del materiale postato in rete, ha determinato in parte, la griglia dello spettacolo e suggerito alcuni pezzi inseriti nel repertorio.

Caso emblematico è quello di “ Amaro è ò bene”, celebre brano di Sergio Bruni e Salvatore Palomba, che si appresta a superare le novantamila visualizzazioni, diventando di fatto il brano portante dell’ intero Recital.

Annunciamo, quindi, con piacere i primi spettacoli di questa estate:

  • 16 LUGLIO    MARATEA PARCO TARANTINI
  • 17 LUGLIO    MARCONIA DI PISTICCI
  • 27 LUGLIO    SAPRI
  • 16 AGOSTO  LAVELLO ATRIO PALAZZO COMUNALE
  • 18 AGOSTO  BRINDISI DI MONTAGNA
  • 19 AGOSTO  SORRENTO (Casarlano)

Dopo il fortunato debutto  al Teatro Cilea di Napoli, il nuovo spettacolo di Lino Volpe, “Spassatiempo napoletano” si appresta ad intraprendere un tour , che lo porterà in giro questa estate, in prestigiose località del Sud Italia.

“Spassatiempo napoletano”  coniuga il teatro canzone con l’enorme patrimonio della canzone classica napoletana, alterna  monologhi divertenti e dissacranti,che hanno per oggetto, i vizi e le manie dei napoletani, a brani di E.A.Mario, Raffaele Viviani,Libero Bovio e Salvatore Di Giacomo, solo per citarne alcuni, in un fluire continuo tra prosa e  musica.

Lo spettacolo vede sul palco insieme a Lino Volpe  Franco Ponzo alla chitarra,S asà Piedepalumbo alla fisarmonica, Emidio Ausiello alle percussioni e Marco di Palo al violoncello.

LASCIA UN COMMENTO