Si avvicina La Notte dello Scorzamauriello ad Eboli.

0
563

Mancano poche settimane all’appuntamento con La Notte dello Scorzamauriello, la “Halloween all’ebolitana” ispirata alla figura del leggendario folletto dal cappello nero e rosso, lo Scorzamauriello appunto, vera e propria icona della cultura popolare locale, personaggio ricorrente, con altre denominazioni, nelle leggende popolari dell’intero Mezzogiorno d’Italia.

Ideata e organizzata dall’associazione Le Tavole del Borgo, composta dagli storici ristoratori del centro antico, da undici anni la kermesse all’insegna del gusto, dell’arte e dello spettacolo, celebra ed esalta la tradizione ed il folclore nostrani, superando le influenze d’oltreoceano legate alla festa di Ognissanti.

Anche l’undicesima edizione de La Notte dello Scorzamauriello, che si svolge con il patrocinio del Comune di Eboli e con il sostegno di Tecnoscuola, prevede un vero e proprio cartellone di appuntamenti che prenderà il via il prossimo 28 ottobre, per proseguire nei giorni 31 ottobre, 1 e 8 novembre.

Grandi novità ma anche “tradizionali” conferme. Tornano le consuete cene spettacolo all’interno dei quattro locali de Le Tavole del Borgo, Il Panigaccio, Vico Rua, Portadogana, Piazzetta Santa Sofia, con spettacoli itineranti tematici, tra musica e teatro. Torna anche “Il Nostro Scorzamauriello”, concorso rivolto agli alunni delle scuole elementari, primarie e medie della città che, dopo la grande partecipazione registratasi lo scorso anno, ancora una volta dovranno cimentarsi nella realizzazione di lavori ispirati al magico folletto.

Confermato l’appuntamento tutto dedicato ai bambini, “Il Teatrino dello Scorzamauriello”, che quest’anno promette uno spettacolo imperdibile, di cui sarà artefice un vero e proprio maestro d’arte, ambasciatore della tradizione.

Non solo enogastronomia, spettacolo, arte e animazione ma anche cinema. A conclusione di questa XI edizione, infatti, vedrà la luce un progetto partito lo scorso anno, in occasione del decennale de La Notte dello Scorzamauriello . Si tratta del il docufilm “Scorzamauriello: tra mito e leggenda”, scritto e diretto dal regista eboltano Luca Guardabascio e prodotto da Le Tavole del Borgo, che vede la partecipazione di tanti ebolitani ma anche di attori e musicisti di livello nazionale.

Tutti i dettagli sulla XI edizione de La Notte dello Scorzamauriello saranno illustrati nel corso della conferenza stampa di presentazione che si svolgerà nei prossimi giorni. Intanto è già possibile chiedere informazioni in merito alle cene spettacolo e prenotare al numero 3202838819.

Per informazioni e aggiornamenti su La Notte dello Scorzamauriello:

https://www.facebook.com/lanottedelloscorzamauriello/

 

LASCIA UN COMMENTO