Serata di solidarietà il 10 gennaio a Battipaglia con i detenuti dell'Icatt di Eboli.

0
67

biglietto icatt“Mi girano le ruote”, associazione di promozione sociale con sede a Campagna, affiliata alla Acli, vuole dare voce e forza a chi voce e forza non ha permettendo un ampliamento culturale e maggiore valorizzazione della persona.

Con questo obiettivo organizza sabato 10 gennaio 2015, presso l’Istituto “E. Ferrari” di Battipaglia, una “Serata di Solidarietà” che vedrà la partecipazione dell’Icatt (Istituto a Custodia Attenuata per il Trattamento dei Tossicodipendenti) di Eboli, diretto dalla dott.ssa Rita Romano, e La Murga Los Espantapajaros di Battipaglia.

La serata avrà inizio alle ore 19.00, con una rappresentazione del teatro di strada de La Murga Los Espantapajaros e presentazione del progetto “Siamo tutti murgueri”, per avviare la prima “Murga Inclusiva” tra normodotati e diversamente abili e sottolineare che la musica è un veicolo di tutti e che la danza non può essere ad appannaggio di pochi.

Gli ospiti dell’Icatt animeranno la serata con la loro Compagnia Teatrale mettendo in scena “Le Canne Pensanti e la loro Smorfia”, regia di Massimo Balsamo (ospite dell’istituto penitenziario).

L’iniziativa nasce affinché si possa realizzare un lavoro di rete sociale tra associazioni, scuola ed istituzioni e per sostenere laboratori con gli ospiti dell’Icatt a cura di Mi girano le ruote, come segno di integrazione sociale ed apertura ad una realtà delicata quale può essere un carcere.

La presidente Vitina Maioriello a riguardo afferma “ il teatro, sia esso di strada che all’interno di un carcere, può diventare veicolo di integrazione in quanto giova ad ogni persona, sia essa normodotata, detenuta o disabile, diventando ricchezza sociale. I progetti sociali di Mi girano le ruote vogliono essere veicolo di integrazione e superamento delle barriere anche culturali affinchè con il nostro impegno si possa trovare un linguaggio e dei canali per manifestare energie e storie di vita a volte dimenticate e far sì che diventino orizzonte di liberazione, riscatto”. Per info e prenotazioni contattare la sede di Mi girano le ruote al 331.4182348.

LASCIA UN COMMENTO