Salerno celebra Duke Ellington con un concerto giovedì 18 al Teatro delle Arti.

0
47

Duke-Ellington-Statue-in-HarlemLunedì 15 dicembre, alle ore 11, verrà presentato il concerto celebrativo del quarantennale della scomparsa del grande compositore e Band leader, nato dalla collaborazione tra l’Associazione L’Altraarte e l’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno

Sarà presentato lunedì 15 dicembre, alle ore 11, presso il Salone dell’ Ente Provinciale di Salerno, in Via Velia 15, il concerto evento “The Indispensable Duke Ellington”.

Il 2014 è l’anno del quarantennale della morte del compositore, pianista, band-leader, musicista che in sessant’anni di attività ha prodotto circa 1200 composizioni, consistenti in centocinquanta ore di musica personalissima, riconoscibile alle prime battute, spesso toccata dal soffio della poesia, aristocratica e popolare, colta e disimpegnata, lirica ed effervescente, impossibile da definire in tutte le sue sfaccettature, certamente la più fulgida testimonianza dell’arte nero-americana del nostro Millennio.

L’Associazione L’Altraarte supportata dall’ Ente Provinciale del Turismo di Salerno, con il patrocinio dell’Assessorato Regionale al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania, unitamente all’Azienda provinciale del Turismo di Salerno, e la collaborazione delle testate Jazzitalia e Jazzconvention, ha inteso onorare il genio statunitense evocando il sound della sua inimitabile orchestra, proponendo un percorso musicale affidato alla Big Band Swingtime composta dai canonici 15 elementi diretti dal M° Antonio Florio, tutti appartenenti al grande e preziosissimo vivaio campano nel corso di una serata evento che si svolgerà al Teatro Delle Arti, giovedì 18 dicembre alle ore 21.

Ad illustrare il programma il Commissario straordinario dell’E.P.T. di Salerno dr.ssa Angela Pace, il M° Rino Barbarulo, in rappresentanza dell’Associazione L’Altraarte, l’ideatrice del progetto Ellington Olga Chieffi.

LASCIA UN COMMENTO