Radiochirurgia per la cura dei tumori, 10 ed 11 luglio ad Agropoli.

0
84

sala tpsOncologi, radioterapisti e fisici si danno appuntamento ad Agropoli venerdì 10 e sabto 11 per affrontare e discutere delle nuove tecniche di elaborazione dei piani di radioterapia.

Un evento medico-scientifico che si tiene nella cornice del castello Aragonese per poi passare alla parte pratica e formativa che si svolgerà nell’aula multimediale del Radiosurgery Center all’interno dell’area ospedaliera agropolese.

Una due giorni dedicata all’innovazione e alla ricerca che permetterà di affrontare in maniera sempre più spinta e risolutiva le patologie oncologiche.

Si parlerà di soluzioni software di nuovissima generazione che consentono il trattamento di diversi tumori nella stessa seduta.

In particolar modo, si dibatterà su come un algoritmo informatico e l’azione dei raggi ionizzanti incrociati può agire su più lesioni encefaliche contemporaneamente consentendo al paziente di effettuare minori sedute radioterapiche ma ricevere, al tempo stesso, maggiori benefici dalla velocità della terapia che accorcia i tempi di cura.

Dunque software per la pianificazione delle terapie radiochirurgiche che avvantaggiano fisici e radioterapisti grazie alla “potenza di calcolo” molto elevata.

Sarà presentato, inoltre, anche un sistema di monitoraggio chirurgico che avvantaggia il radioterapista permettendogli di osservare il paziente e tutti i dati elaborati durante l’intervento chirurgico già in sala operatoria, così da accelerare l’elaborazione del piano terapico e sottoporlo nel breve tempo alla radioterapia o radiochirurgia.

programma completo

LASCIA UN COMMENTO