Provincia, PUC non adottato da 148 Comuni, chiesta proroga alla Regione.

0
110

Palazzo_sant_agostino_Salerno_sede_provinciaIeri, a Palazzo S.Agostino, assemblea aperta dell’Amministrazione Provinciale con i Sindaci e i rappresentanti dei comuni, sulla questione della mancata adozione dei PUC alla scadenza del 4 luglio 2015 e dunque sulla paventata scadenza dei PRG per 148 dei 158 Comuni della Provincia di Salerno.

I rappresentanti dei molti Comuni presenti, con il Consigliere Delegato alla programmazione Mimmo Volpe, hanno dato vita ad una partecipata disamina di tutta la problematica connessa, che la stessa Provincia ha posto all’attenzione di tutti con forza e con rapidità di tempi.

La discussione si è orientata fin da subito, con adesione unanime, verso la richiesta alla Provincia di farsi interprete, presso la Regione Campania, della difficile situazione venutasi a creare, e di inoltrare al Governatore Vincenzo De Luca una richiesta urgente di proroga di 18 mesi della scadenza entro la quale i comuni dovranno dotarsi dei rispettivi PUC.

La richiesta è motivata altresì dalla pendenza della norma (art. 1 comma 3 del Regolamento per la gestione del territorio), approvata dalla Giunta Caldoro, davanti all’Alta Corte, atteso che da più parti sono stati avanzati dubbi sul suo profilo di costituzionalità.

Al tavolo è stata anche discussa l’ipotesi di sospendere l’esecutività del PTCP della Provincia di Salerno che, in questa situazione di incertezza, rischia di generare ulteriori problemi ai Comuni della Provincia, soprattutto provocando il blocco dell’attività concessoria.

 

Allegata alla presente nota, la lettera a firma del Consigliere Volpe a nome dell’assemblea dei Sindaci, al Governatore della Campania.


lettera richiesta proroga a firma del Consigliere delegato Domenico Volpe

LASCIA UN COMMENTO