Promuovere il sollievo:possibile! Domenica31 con Antea Onlus di Eboli.

0
56

GIORNATA DEL SOLLIEVO MANIFESTO LOCANDINE VOLANTINI 3Questo il titolo dell’evento che Antea Onlus – provincia di Salerno (referente Dott. Armando De Martino) organizza a Salerno, domenica 31 Maggio 2015 dalle 10.00 alle 18.00 al Lungomare Trieste ( altezza Camera di Commercio)

Evento che rientra nelle iniziative della XIV GIORNATA NAZIONALE DEL SOLLIEVO, promossa e patrocinata dal Ministero della Salute, dalla Conferenza delle Regioni e Provincie Autonome, dalla Fondazione “Gigi Ghirotti”.
Si svolgerà in contemporanea su tutto il territorio nazionale.

L’iniziativa che vede la collaborazione dell’Associazione onlus Comitato “1 Hospice per Eboli ed Amici dell’Ospedale di Eboli”, dell’Associazione “Noi per te” di Salerno, “Arcobaleno – Marco Iagulli” di Battipaglia, “Chiara Paradiso – la forza dell’amore” di Bellizzi , “Roberto Cuomo” di Eboli, ha ottenuto il patrocinio dell’ARSAN della Campania, dell’AOUP del policlinico di Napoli, dell’Ordine dei Medici della provincia di Salerno, e dell’ASL di Salerno.

Sono trascorsi ormai oltre 5 anni dall’approvazione della Legge 38 ma, nonostante gli sforzi compiuti per la sua applicazione sul territorio, non si è ancora sufficientemente diffusa in Italia la ‘cultura’ del diritto a non soffrire: ancora oggi, prevale l’opinione che il dolore sia in qualche modo un compagno inevitabile della malattia, al quale troppo spesso ci si rassegna.,

infatti il Dottore Armando De Martino (presidente associazione “1hospice per Eboli..” e referente Antea Salerno) afferma :”è sempre più forte l’esigenza di fornire al malato affetto da una malattia cronica inguaribile un’assistenza globale in tutti i setting previsti dalla L.38/2010 , che proponga un modello che soddisfi non solo i bisogni relativi al processo clinico di diagnosi e cura, ma anche quelli relativi ad un informazione corretta , ad un adeguato sostegno psicologico per il malato e la sua famiglia , e ad un accesso facilitato ai servizi sociali per ottenere i benefici previsti dalle leggi dello Stato.”

Si tratta quindi di pianificare e realizzare azioni volte al soddisfacimento dei predetti bisogni per il miglioramento della qualità di vita dei malati che non possono più guarire della Regione Campania.

Scopo dell’intera iniziativa è quello di informare e sensibilizzare cittadini ed operatori sanitari sull’importanza di promuovere la cosiddetta “cultura del sollievo”: poiché il sollievo dal dolore non è solo desiderabile ma anche possibile.

I volontari delle varie associazioni, che hanno deciso di aderire, vi aspettano con la “hospital car”, Domenica 31 maggio dalle ore 10 alle 18 a lungomare Trieste ( altezza Camera di Commercio) per fornire informazioni e materiale utili per la promozione del sollievo.

Il personale sanitario fornirà informazioni sui centri di terapia del dolore, gli hospices , i centri di ricerca e le unità operative dell’Assistenza domiciliare per le cure palliative delle aziende sanitarie pubbliche e private della Regione Campania.

Quindi promozione delle cure palliative e della terapia del dolore affinché i cittadini possano essere meglio orientati ed indirizzati per gli eventuali bisogni .

Chiunque fosse interessato ad avere maggiori informazioni può contattare la sede di Antea (provincia di Salerno) al numero: 366 8976 140

LASCIA UN COMMENTO