La poesia di Melania Scarpa ed il rock acustico degli Scarecrows chiudono la stagione natalizia del Rodaviva venerdì 9 e sabato 10.

0
112

libro_melania_scarpaChiusura col botto per il ricco cartellone di eventi “Un Natale ricco di sorprese sotto l’albero del Rodaviva”, che dallo scorso 5 dicembre sta accompagnando il pubblico del Bar Libreria di Cava de’ Tirreni (Sa) con serate all’insegna della musica e della letteratura. Venerdì 9 gennaio 2015, alle ore 18.00, si terrà la presentazione del volume di poesie della giovanissima Melania Scarpa, “Camminando a ritroso nel tempo” (Kairòs Edizioni). Sabato 10 gennaio, invece, appuntamento alle ore 22.00 con il concerto rock degli “Scarecrows”.

Opera d’esordio della giovane Melania Scarpa, l’antologia di poesie “Camminando a ritroso nel tempo” è un viaggio all’insegna della scoperta di quel mondo che si inizia a conoscere da soli, nel momento in cui si abbandona la sicurezza dell’infanzia e comincia l’affermazione di una propria identità, destinata ad acquisire fermezza nel tempo. Nel libro, oltre a poesie in rima ed a versi che toccano sentimenti profondi e turbamenti tipici dell’età adolescenziale, sono raccolti disegni ad acquerello realizzati nel corso degli anni dall’autrice 17enne, che ha iniziato a scrivere poesie all’età di 9 anni.

«La poesia è la mia passione, ma soprattutto la mia vita – racconta Melania Scarpa – Mi ha aiutato a superare momenti difficili e mi permette di comunicare con i lettori senza barriere. Con le mie poesie vorrei trasmettere un messaggio di libertà, che ho identificato con le farfalle». E la libertà è ciò che si evince maggiormente dal lavoro editoriale della giovane autrice, il cui viaggio a ritroso nel tempo è quello che va dai 17 ai 9 anni, passando da un’età adolescenziale – in cui si è quasi donna – ad un’età infantile. L’incontro al Rodaviva di Cava de’ Tirreni sarà moderato dal prof. Franco Bruno Vitolo, con letture a cura di Pietro Paolo Parisi ed intermezzi musicali del chitarrista Pasquale Vitale.

Nata a Pompei nel 1995, Melania Scarpa studia pianoforte presso il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino. Nel maggio del 2013 ha ricevuto la menzione d’onore alla XXIX sezione del Premio di poesia “Alfonso Gatto” per la poesia “Io sono libera”.

thescarecrows_rodavivaL’indomani, sabato 10 gennaio, il Bar Libreria metelliano, sito in via Montefusco 1, ospiterà il concerto degli “Scarecrows”. Per l’acuostic rock trio si tratterà in pratica di un ritorno, dato che è stato protagonista al locale cavese già lo scorso 8 novembre. Durante l’iniziativa del prossimo fine settimana, la cover band proporrà il meglio del rock dagli anni ’70 ad oggi rivisitato in chiave acustica.

Saranno suonati brani di artisti che hanno fatto la storia della musica rock, tra cui Jeff Buckley, Beatles, Rolling Stones, Nirvana, U2, REM, The Doors, Radiohead, The Smiths, The Cure, Blur e The Police. Il gruppo, riunitosi per la prima volta nel dicembre 2011 con lo scopo di mettere su un repertorio acustico di grandi classici del rock, è formato da Claudio Ricevitore (chitarra acustica e voce), Lucio Auciello (voce, chitarra elettrica e acustica 12 corde) e Luca Buoninfante (percussioni e voce).

LASCIA UN COMMENTO