Nick The Nightfly & Sarah Jane Morris venerdì 19 al Lido La Conchiglia

0
49

Nightfly&Sarah

NICK THE NIGHTFLY & SARAH JANE MORRIS

Venerdì 19 luglio ore 22.00 – MoroInSummer Lido La Conchiglia – Salerno

Amedeo Ariano – Batteria

Jerry Popolo – Sax

Francesco Puglisi – Contrabbasso

Claudio Colasazza – Piano

Nick The Nightfly – voce

Sarah Jane Morris – voce

 

Sarà la sensuale cantante-autrice Sarah Jane Morris, dalla voce da brivido che si innalza e discende, sensuale e sofisticata, graffiante e raffinata ad impreziosire con il suo blues il concerto di venerdì 19 luglio ed a duettare con Nick the Nigthfly, cantante, compositore e chitarrista, conosciuto per il programma radiofonico “Monte Carlo Nights” di nuove musiche e tendenze.

Il palcoscenico in riva al mare del Lido La Conchiglia di Salerno ospita Nick the Nightfly 5tet & Sarah Jane Morris, uno degli appuntamenti piu’ attesi dell’estate salernitana nell’ambito della rassegna MoroINSummer, il cartellone ideato da Gaetano Lambiase alla direzione artistica del Moro con il patrocinio del Comune di Salerno.

Si tratta del concerto del quintetto di Nick the Nightfly arricchito da una special guest del calibro di Sarah Jane Morris, cantante inglese nota anche in Italia per il suo timbro vocale unico e la sua anima soul,  un nome della musica mondiale che ha saputo imporsi con uno stile sofisticato e con produzioni importanti che nel tempo hanno spaziato dal pop al blues, fino al jazz. Ad accompagnare le potenti voci di Nick e Sarah, ci sarà il sassofonista Jerry Popolo, il pianista Claudio Colasazza, Francesco Puglisi al contrabbasso e Amedeo Ariano alla batteria.

Nick-the-NightflyNick the Nightfly – nato a Glasgow, in Scozia ma vive in Italia dal 1982 – è conosciuto soprattutto per il programma radiofonico di nuove musiche e tendenze che ha introdotto in Italia vent’anni fa e che conduce tuttora, “Monte Carlo Nights” (Radio Monte Carlo). In realtà, Nick si è rivelato ben presto anche un ottimo performer, nonché un chitarrista di livello e un compositore di brani di valore, come quello scritto per Andrea Bocelli, Semplicemente, con il testo di Maurizio Costanzo. Alla radio ha ospitato e intervistato molti personaggi di tutto prestigio (uno per tutti, Pat Metheny) regalando agli ascoltatori di “Monte Carlo Nights” le emozioni della musica dal vivo. Egli stesso si è tuttavia esibito insieme a Micheal Bublè, Giovanni Allevi, Giorgia, Carmen Consoli, David Knopfler, Dulce Pontes, Solis String Quartet, Tommy Emanuele, Incognito, Trilok Gurtu, Cousteau, Ludovico Einaudi, e Yellow Jackets. Ha pubblicato diversi cd, sia come leader unico (“Don´t Forget”) che con la sua Monte Carlo Nights Orchestra; da una decina di anni è direttore artistico del Blue Note Milano, tempio milanese del jazz.

SarahJaneMorris1Assieme a Nick il virtuosismo vocale di Sarah Jane Morris, la british rosso fuoco, nota in Italia per aver vinto un festival di Sanremo con Riccardo Cocciante e per il suo timbro vocale unico e pastoso che ha reso celebre in tutto il mondo la sua cover del noto brano Don’t Leave Me This Way, che duetterà in alcuni brani diventati ormai un classico del loro repertorio, come I’ve Got You Under My Skin, The look of love, Raindrops keep falling on my head, Me and Mrs. Jones, solo per citarne alcuni.

Da sempre ispirata al suo idolo Billie Holiday, i suoi lavori sono spesso stati frutto dell’amicizia e della collaborazione con Marc Ribot, importante chitarrista della scena alternativa.

Sarah Jane Morris è diventata famosa per la sua partecipazione all’album omonimo dei “Communards”, nel quale duetta con Jimmy Somerville nel brano Don’t Leave Me This Way. Ha registrato come solista alcuni album, che hanno ottenuto successo soprattutto in Italia e in Grecia. In realtà Sarah Jane è molto popolare in Italia per le sue svariate partecipazioni in qualità di ospite al festival di Sanremo, sin dal 1991 quando ha cantato in coppia con Riccardo Cocciante Se stiamo insieme, brano vincitore di quell’edizione, dopo aver affiancato, nell’edizione 1990, Riccardo Fogli con il brano Ma quale amore. Il tutto sino all’ultima edizione del festival sanremese che l’ha vista protagonista nella serata dei duetti internazionali al fianco di Noemi in To Feel in Love, versione inglese di Amarsi un po’ di Lucio Battisti.
In ambito jazz, da anni collabora invece al progetto della musicista inglese Annie Whitehead Soupsongs: “The Songs of Robert Wyatt”, reinterpretazione le canzoni di Robert Wyatt. Ai concerti italiani di Soupsongs, tra cui quello della scorsa edizione di Vicenza Jazz, ha partecipato assieme alla cantautrice Cristina Donà. Negli ultimi anni, è tornata all’attenzione generale anche per un nuovo progetto realizzato insieme a musicisti spostati verso il campo roc-blues, come Martyn Barker, Dominic Miller, Henry Thomas, Tony Remy, Alastair Gavin e Ralph Carney, che porta a un nuovo album intitolato “Where it hurts”, da cui un fortunato tour.

La rassegna “MoroInSummer” al Lido La Conchiglia di Salerno dopo gli appuntamenti di questo weekend, venerdì  26 luglio ospita la musica popolare dei MUSICASTORIA, mentre sabato  27 luglio DISCO INFERNO, la dance degli anni ’70 e ’80.

Dedicando tutti i mercoledì alla musica Latina ed i giovedì alla Dance, ogni sabato e domenica musica live e dance con animazione.

 

Lido La Conchiglia – Lungomare Tafuri – Salerno 089 792535
Info concerti 333 4949026 * 328 3149847 *329 7899172 www.pubilmoro.it

LASCIA UN COMMENTO