Mater Tenebrarum, Cesare Minucci espone allo spazio contemporaneo del Bar Fortuna di Eboli.

0
565

Si svolgerà il prossimo giovedì 19 gennaio alle ore 21, presso lo spazio contemporaneo del Bar Fortuna, in piazza XXV Aprile, il vernissage di Mater Tenebrarum, la mostra personale dell’artista salernitano Cesare Minucci.

L’appuntamento è il sesto previsto dalla rassegna Ex- Stasis, ideata ed organizzata dall’associazione Officina 31, con la direzione artistica di Titti Gaeta.

Vino, cibo e arte sono gli elementi caratterizzanti di questa lunga maratona espositiva che, dallo scorso 8 dicembre e fino al prossimo 20 aprile, propone ogni settimana la mostra di un artista diverso, abbinata a degustazioni di vini selezionati e ad un buffet a Km zero, pensato e realizzato dalle cucine di Casa Fortuna.

Un modo, questo, per avvicinare all’arte e alla fruizione della stessa un pubblico eterogeneo e sempre più ampio.

Vino, cibo e arte”– spiega Titti Gaeta- “sono tre elementi che provocano, in chi con essi entra in contatto, uno stato di coscienza “alterato”, modificato dalle emozioni che sono per ciascuno differenti e del tutto soggettive. Ecco perchè abbiamo pensato di coniugarli e declinarli insieme, in una serie di appuntamenti che vogliono essere, da un lato, occasioni di incontro e di convivialità e, dall’altro, momenti per scoprire o nutrire delle passioni: quella per l’arte contemporanea e quella per il bere e il mangiare di qualità”.

Poco canonica ma scelta per motivazioni ben precise, la location: il Bar Fortuna. Lo storico locale ebolitano, da sempre fucìna di eventi innovativi, a carattere enogastronomico e musicale, in occasione di “Ex- Stasis” si trasforma in uno spazio contemporaneo in cui l’arte, è il caso di dirlo, è “servita al bancone”, neppure tanto metaforicamente. Con la stessa immediatezza, cioè, con la quale si serve un caffè o un drink.

Giovedì sulle pareti minimal del “Fortuna”, una serie di dipinti firmati da Cesare Minucci, tramite i quali l’artista salernitano, già noto per aver vinto nel 2012 il concorso internazionale per la realizzazione grafica della locandina per il film Dracula 3D di Dario Argento, racconta la natura femminile del Divino attraverso le oniriche visioni suggerite da “Tenebra Madre”. Un lavoro in cui il concetto e la figura trovano espressione compiuta, attraverso l’arte digitale. Dopo il vernissage, la mostra sarà visitabile fino al 1 febbraio.

Con la rassegna “Ex- Stasis”, dunque, torna in attività l’associazione Officina 31 che, nata nel 2008, ha al suo attivo una serie di eventi e manifestazioni realizzati sul territorio provinciale (tra cui Dolce Vita D’Artista, BorgArte, Sorsi d’Arte ed altri) tutti volti a promuovere, diffondere e comunicare l’arte contemporanea in ogni sua forma, attraverso canali e format che ne incoraggiano la pratica e la fruizione.

Per saperne di più

https://www.facebook.com/Officina-31

https://www.facebook.com/Bar-Fortuna

 

LASCIA UN COMMENTO