Il Maestro del Gusto Bernardino Russo celebra San Matteo con un piatto di sua creazione.

0
84

Il 21 settembre Salerno celebra il suo Santo Patrono, San Matteo, e Bernardino Russo, conosciuto come “Il maestro del gusto”, ha voluto rendere omaggio al Santo con un piatto a lui appositamente dedicato.

In onore di San Matteo Bernardino Russo ha preparato un piatto di cubetti di baccalà al profumo di limoni della costa di amalfi e menta fresca servita su vellutata di patate al profumo di zenzero.

Ideale da accompagnare con il pane ai fiocchi di patate di produzione propria che ha la particolarità di rimanere sempre caldo.

Bernardino Russo è originario di Tramonti, un borgo composto da 13 frazioni una più particolare dell’altra che si trova a ridosso del mare della Costiera Amalfitana, e che è sinonimo di buona cucina, avendo nel corso degli anni esportato generazioni di chef e di pizzaioli che hanno incantato i palati di mezzo mondo.

Il maestro del gusto non fa eccezione, anche se dopo aver girato l’Europa, ha voluto fermarsi a Salerno, nel Centro Storico, in vicolo PIantanova.

Qui Bernardino Russo propone la sua cucina, cerca di esulare dai canoni tradizionali della cucina campana, per cercare palati più delicati ed intercettare segmenti di clientela provenienti da altre zone d’Italia, prevelentemente turisti del Nord.

Il Maestro del Gusto ha anche un corner shop, dove è possibile acquistare i prodotti che si sono assaggiati al ristorante.

Il Maestro del Gusto Bernardino Russo vi aspetta a Salerno in vicolo Piantanova 7, nei prezzi di Piazza del Crocifisso nel Centro Storico di Salerno.

Contatti: 089234853; 3339102296
info@ilmaestrodelgusto.it

LASCIA UN COMMENTO