L'Università di Salerno compie un altro passo verso la digitalizzazione: dal 14 settembre tutte le comunicazione interne solo in formato digitale.

0
30

logounivcenterContinua il processo di dematerializzazione degli atti amministrativi ad Unisa: a partire da lunedì 14 settembre tutte le comunicazioni amministrative dirette a dipendenti e uffici dell’Ateneo saranno trasmesse esclusivamente in formato digitale. Le comunicazioni saranno visualizzabili dai destinatari nelle apposite sezioni riservate della intranet di Ateneo.

“La procedura è un ulteriore step concluso nell’agenda digitale dell’Università degli Studi di Salerno” – ha dichiarato il Rettore Tommasetti – “e consentirà all’Amministrazione di azzerare i costi relativi alla stampa e allo smistamento delle comunicazioni (circa 35.000 documenti in uscita prodotti nel 2014), di semplificare la verifica e la certificazione della trasmissione delle comunicazioni ai destinatari da parte dell’ufficio mittente e di verificare la ricezione e la lettura del documento da parte di ciascun destinatario”. Tutte le comunicazioni saranno ricevute, quindi, dagli uffici e da tutto il personale attraverso un unico canale che provvederà anche ad archiviare tutti i messaggi ricevuti, associando a ciascun documento una serie di metadati (ufficio mittente, tipologia di documento, data di spedizione, numero di protocollo, ecc.) che permetteranno di effettuare ricerche istantanee nell’archivio.

LASCIA UN COMMENTO