Le vie dell’arte e del Palato in Costa D’Amalfi, prime due giornate venerdì 13 e sabato 14.

0
389

“Le vie dell’arte e del Palato in Costa D’Amalfi” è un progetto a cui hanno aderito tutti i comuni della Costiera Amalfitana con l’obiettivo di rappresentare la storia, i luoghi, le tradizioni, le eccellenze enogastronomiche, ambientali , culturali e religiose del nostro territorio attraverso spettacoli itineranti.

Trattasi di 6 appuntamenti con doppie  rappresentazioni, la  cui protagonista sarà la “Portatrice di Limone – Nduné” simbolo della nostra Costa.

Il primo appuntamento è previsto Venerdì 13 Gennaio alle ore 10.00 presso l’Auditorium delle scuole medie di Maiori , sarà messa in scena “E’ Natuniru”,

Verrà rappresentata un atto tratto dal romanzo in cui, nel Palazzo della famiglia benestante del Paese, in cui Nduné partorisce quello che pensa essere il frutto del suo amore .

Il Secondo step della giornata di venerdì si svolgerà alle ore 16.00 a  Scala , presso l’auditorium Ferrigno con lo spettacolo “ A Scala per un Marrone”, dove sarà raccontata la tradizione del  marrone di Scala e l’evoluzione produttiva ed economica nel tempo.

Secondo appuntamento del primo weekend dell’arte e del palato si svolgerà sabato 14 Gennaio

Si inizierà alle ore 10.00 presso la Basilica di S. Trofimena a Minori  dove verrà riprodotta una scena in cui si prepara il pranzo per il giorno della festa di Santa Trofimena.

“Lo ndundero di Santa Trofimena” Piatto prelibato, una tipologia di pasta che per lavorazione e forma è di fatto una unicità territoriale.

Si proseguirà alle ore 16.00 presso Palazzo di Citta’ a Conca Dei Marini con lo spettacolo “Per una sfogliatella di Santa Rosa” dove protagoniste, appunto, saranno le Sfogliatelle di Santa Rosa, tipico dolce Costiero.

Gli eventi delle due giornate vedranno la partecipazione  del ballerino Gennaro Siciliano.

LASCIA UN COMMENTO