Ladri d'auto in trasferta da Scampia a Salerno, 3 arrestati.

0
20

Polizia: tricolore su fiancata, domani le nuove volantiNelle prime ore della mattinata odierna, personale della Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Salerno, coadiuvato dagli agenti del Compartimento Polizia Stradale di Napoli, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Salerno, arrestando tre persone ritenute responsabili di tre furti di autovetture in altrettante concessionarie del salernitano.

I tre arrestati, napoletani e già noti alle forze dell’ordine per diversi precedenti, sono: Armando Climeni, di anni 50; Gennaro Capasso, di anni 41; Salvatore Smimmo, di anni 41.

In particolare, i tre uomini avevano rubato il 4 settembre 2014 un’autovettura Fiat Panda presso una concessionaria di Fisciano e un’Audi A3 in una concessionaria di Pontecagnano, in data 15 ottobre 2014 un’Audi A5 in una concessionaria nella zona industriale di Salerno.

Nel corso delle indagini sui furti, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, conseguenti alla denuncia presentata dal titolare della concessionarie di autovetture di Pontecagnano, i poliziotti hanno accertato che il modus operandi era simile: due persone, in genere il Climeni e il Capasso, entravano nella concessionaria e chiedevano di visionare un’autovettura memorizzando il posto dove erano conservate le chiavi dei veicoli esposti al pubblico; nel corso della trattativa per l’acquisto, uno dei due distraeva il venditore mentre l’altro complice prelevava le chiavi di un altro veicolo in esposizione, saliva a bordo e lo metteva in moto allontanandosi rapidamente, seguito successivamente dai due complici che si allontanavano a bordo dell’autovettura di proprietà di uno di loro.

I poliziotti della Sezione Polizia Stradale di Salerno sono riusciti ad identificare i responsabili dei furti grazie a un’attenta visione dei filmati registrati sugli impianti di videosorveglianza delle concessionarie e di quelle dislocate lungo la rete autostradale, che portavano a individuare nella zona del quartiere Scampia di Napoli il luogo di destinazione dei veicoli rubati. La collaborazione dei poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza competente territorialmente, ai quali i tre uomini erano be noti a causa dei loro precedenti, ha consentito la certa identificazione degli autori dei furti.

I tre arrestati, infatti, sono da considerarsi degli esperti ladri di auto, registrando a loro carico diversi furti all’interno di concessionarie in varie località del territorio nazionale.

In particolare, Capasso e Climeni, che risultano sottoposti all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria presso la Stazione dei Carabinieri territorialmente competente, si recavano nel salernitano per rubare le autovetture, subito dopo essersi presentati per la firma presso i carabinieri.

Anche per tale motivo, le indagini proseguono al fine di accertare la loro responsabilità in altri furti di autovetture commessi col medesimo modus operandi.

Questa operazione della Polizia di Stato salernitana ha posto fine a una serie di furti all’interno di concessionarie di autovetture che, negli ultimi tempi, avevano provocato apprensione tra i commercianti del settore, anche perché, in molti casi, i veicoli esposti per la vendita non sono coperti da polizza assicurativa contro il furto.

LASCIA UN COMMENTO