Iniziativa del Comune di Minori sulle malattie tumorali mercoledì 3.

0
15

4Minori(Sa)BasilicaSantaTrofimenadal Sindaco di Minori Andrea Reale riceviamo e pubblichiamo

Su sollecitazione di molti cittadini allarmati, l’Amministrazione di Minori ha preso una concreta iniziativa a proposito delle sempre più frequenti malattie tumorali che da qualche anno si manifestano nel territorio comunale, con un’apparente accentuazione in alcune zone specifiche.

E’ noto che l’incidenza di queste patologie è in costante aumento, e particolarmente nella nostra regione.

Tuttavia, la concentrazione di casi in un arco temporale relativamente ristretto ha indotto a considerare l’opportunità di un approfondimento epidemiologico. Per questo si è ottenuta la disponibilità dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno, e in special modo del Dr. Francesco De Caro, Direttore del presidio ospedaliero di Castiglione di Ravello, il quale coordinerà l’attività di valutazione scientifica del fenomeno e dell’eventuale individuazione di possibili agenti patogeni.

L’intervento prenderà il via con un incontro organizzato per il giorno 3 giugno prossimo alle 15,00 in aula consiliare, al quale la cittadinanza è vivamente invitata a partecipare, data la delicatezza del tema, poiché è necessario che ognuno apporti il proprio contributo di esperienze e di suggerimenti.

Lo staff medico che si occuperà della ricerca sarà composto: dal citato Dr. De Caro, che è docente di Igiene Generale ed Applicata presso l’Università di Salerno oltre che Responsabile del servizio di Igiene Ambientale ed Epidemiologia dell’A.O.U.; dalla Prof.ssa Oriana Motta, docente di Chimica Ambientale presso la stessa Università e particolarmente esperta nello studio degli inquinanti atmosferici e della qualità dell’aria; dal Dott. Armando Cozzolino, medico esperto in epidemiologia e collaboratore nei progetti di ricerca della Cattedra di Igiene del Dipartimento di Medicina e Chirurgia; dalla Dott.ssa Giusy Moccia, esperta in sociologia della salute e in analisi dei contesti ambientali e del territorio, che collabora nei progetti di ricerca della Cattedra di Igiene del Dipartimento di Medicina dell’Università di Salerno.

LASCIA UN COMMENTO