Giovani talenti campani alla ribalta a Vinarte.

0
644

Giovani, campani e pieni di talento. Ecco il profilo dei nuovi soci della sezione provinciale della Local Organization di Salerno. Ieri Sabato  29 aprile 2017 presso il Complesso Monumentale di Santa Sofia in Salerno, il Presidente locale di JCI Salerno, Antonio Ianniello, insieme alla Senatrice Jci, Maria Autuori e i soci tutti, hanno avuto il piacere e l’onore di accogliere nella delegazione nella delegazione Salernitana i vincitori del premio “Toyp Salerno 2017” (The outstanding young persons),  riconoscimento tradizionalmente conferito a cinque uomini o donne tra i 18 e i 40 anni che hanno contribuito al progresso economico, culturale, umanitario e scientifico  del territorio. Ai vincitori è stato apposto il PIN di SOCIO JCI in occasione della serata inaugurale dell’ottava edizione di VinArte, kermesse enoculturale promossa a Salerno dall’associazione Salerno Attiva.

I quattro giovani che hanno deciso di entrare a far parte di JCI Salerno sono:

 

Mauro Caiazza                       

Alessio Giaquinto

Jacopo Mele

Benedetta De Luca

“Sono molto soddisfatto della serata, questo a dimostrazione che stiamo creando un seguito a quanto stato progettato da inizio anno” dichiara il presidente del Lom Salerno, Antonio Ianniello, “è per me un vero onore, oltre che un dovere da cittadino attivo sul territorio locale, promuovere e sponsorizzare i talenti e le eccellenze campane. I giovani costituiscono il futuro del nostro Paese, ed è fondamentale valorizzarli affinché possano fungere da stimolo per i loro coetanei per un positivo cambiamento”.

Alla cerimonia hanno presenziato la Senatrice Jci Maria Autuori, il Direttore di VinArte Michele Caprio, il presidente dell’associazione DONATION, Luigi Bisogno, l’Assessore alle Politiche Giovanili e all’Innovazione  Mariarita Giordano.

LASCIA UN COMMENTO