GdF, visita del Comandante Interregionale Italia Meridionale al Comando Provinciale di Salerno.

0
105

3889_GDF SALERNOIl Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Riccardo Piccinni, questa mattina si è recato in visita presso la Caserma “V. Giudice”, sede del Comando Provinciale di Salerno dove, accompagnato dal Comandante Provinciale Generale di Brigata Antonio Pellegrino Mazzarotti, ha incontrato, nel salone d’Onore, gli Ufficiali del Comando Provinciale ed i responsabili di tutte le articolazioni interne ed operative, facendo un primo punto di situazione sull’attività operativa e logistica.

È stato tenuto un briefing da parte del Comandante Provinciale su tematiche che interessano il Comando ed i reparti della Provincia.

L’Alto Ufficiale Generale ha poi rivolto un indirizzo di saluto a tutti i militari presenti, ai quali ha espresso parole di apprezzamento e gratitudine per il lavoro svolto, nonché di incoraggiamento a proseguire sulla strada intrapresa, sottolineando come il Corpo operi in prima linea sul fronte del contrasto all’evasione fiscale, delle misure patrimoniali nei confronti della criminalità organizzata e della lotta allo spreco nella spesa pubblica ed alla corruzione in genere, invitando tutti a tenere sempre alta la guardia al fine di contrastare efficacemente la “mafia degli affari” ed il conseguente arricchimento illecito.

Nell’occasione, il Gen. C.A. Riccardo Piccinni, accompagnato dal Comandante Provinciale, si è recato dapprima presso la Prefettura, ove ha incontrato il Prefetto, Dott.ssa Antonella Scolamiero, poi presso il Palazzo di Giustizia, ove ha fatto visita al Procuratore Generale della Corte di Appello, Dott. Lucio Di Pietro, al Presidente del Tribunale f.f. di Salerno, Dott. Bruno De Filippis, ed al Procuratore della Repubblica, Dott. Claudio Lembo, e, da ultimo, ha fatto visita all’Arcivescovo metropolita di Salerno, Mons. Luigi Moretti.

Nel pomeriggio, l’Autorità si recherà a Scafati (SA) in visita alla locale Compagnia della Guardia di Finanza.

LASCIA UN COMMENTO