Fortunato: dalla Regione nessuna valutazione di impatto ambientale sul metanodotto SNAM.

0
29

votafortunato-20***PUBBLICITA’ ELETTORALE***

La Comunità Montana del Vallo di Diano ha rilasciato parere favorevole allo svincolo idrogeologico per la realizzazione del metanodotto SNAM, limitatamente ai comuni di Montesano S/M e di Casalbuono.

Detta notizia in realtà rappresenta l’ennesimo tentativo di screditare l’attuale governo regionale, che a tutt’oggi, non ha rilasciato alcuna valutazione di impatto ambientale, e coloro che, quotidianamente ed in epoca ben lontana dalle elezioni regionali, hanno lottato e continueranno a lottare per impedirne la realizzazione.

In realtà, detta autorizzazione è un atto ininfluente ed insignificante, perchè rappresenta un minuscolo frammento di un complesso iter amministrativo, fortunatamente interrotto, grazie alla caparbietà e alla tenacia dell’Uomo del Sud; non si comprende, inoltre, la logica giustificativa di un provvedimento reso con riferimento a Comuni dell’entroterra (Montesano S/M e Casalbuono), se si considera che il Comune di Santa Marina, ove il metanodotto dovrebbe giungere via mare, ha formalmente negato lo svincolo idrogeologico e che detto diniego è stato espresso anche dalla Comunità Montana del Lambro, Mingardo e Bussento, competente per territorio!

Quindi, l’unica notizia, purtroppo triste, tristissima, meritevole di diffusione è che la Comunità Montana del Vallo di Diano, ossia gli amici di De Luca, vorrebbe realizzare il metanodotto SNAM!

Ho già chiesto e diffidato l’ente comunitario a revocare immediatamente il provvedimento che seppure ininfluente ed insignificante, da ogni punto di vista, è potenzialmente gravemente lesivo della popolazione e del territorio.

Impediamo la realizzazione del metanodotto SNAM, sostenendo coloro che hanno sempre tutelato il nostro territorio, VOTIAMO GIOVANNI FORTUNATO, LISTA CALDORO PRESIDENTE, AFFINCHE’ QUESTA OPERA DISTRUTTIVA NON SIA MAI REALIZZATA!

Giovanni Fortunato

LASCIA UN COMMENTO