Festa della Speranza, lunedì 6 a Battipaglia con Radio Castelluccio e Gigi & Ross di Made In Sud.

0
81

CoverSarà un’atmosfera molto happy quella del MusicLab Radio Show, il grande party promosso da Radio Castelluccio per i festeggiamenti patronali di Santa Maria della Speranza. Un legame fortissimo con il territorio, a cui l’emittente dà voce dal lontano 1976, e che si esprime ancora una volta con un live intenso, all’insegna della contaminazione e dell’aggregazione sociale, in cartellone lunedì 6 luglio in Piazza Amendola, start alle ore 19, in diretta sulle frequenze 103.200 e in streaming sul sito www.radiocastelluccio.it, oltre che sul canale digitale di Sei Tv.

“Per la nostra città e per la nostra Madonna della Speranza – insiste Lucio Rossomando, direttore dell’emittente – Presentiamo MusicLab Radio Show, uno spettacolo completamente gratuito. Da sempre la missione della nostra radio è essere vicini alle esigenze della cittadinanza. Non solo intrattenimento e vivacità, ma anche promotori di battaglie sociali e civili. È in questo rapporto con la comunità la nostra forza e continueremo sempre a crederci”.

Lo spettacolo in Piazza Madonnina rispecchia il fil rouge del format MusicLab, il laboratorio musicale di Radio Castelluccio, ideato, scritto e condotto da Barbara Landi, dedicato alle band emergenti, alle estemporanee sonore e alle contaminazioni artistiche. Un contenitore eclettico che anche nella sua versione live in tour intende dare spazio ai giovani artisti espressione del luogo, offrendo loro la possibilità di far conoscere la propria musica e la propria arte.

A fare da preview al concerto, a partire dalle ore 19, il salottino di Radio Castelluccio, tra curiosità, ospiti ed interviste.
Ad aprire la maratona musicale, alle ore 20, sarà l’esibizione di danze caraibiche della scuola di ballo Freestyle Dance Academy di Francesco Garofalo e Oreste Gargano, trasalsa, bachata e chachacha, con le coreografie dei maestri Floriana Risi, Francesca Mazza e Francesco Garofalo.

Per gli appassionati di rap, appuntamento imperdibile con i Trc e Signor D, due crew che raccontano in rima passioni, emozioni, ma anche la rabbia di una generazione che lotta per rimanere nella propria terra rispetto ad una società a volte estranea.

Prima delle guest star della serata, sul palco di MusicLab Radio Show anche tre giovani salernitani, protagonisti delle ultime edizioni di The Voice of Italy: Manuel Foresta, cantautore sensibile e profondo, ma anche ironico e scanzonato, Benny Pierri, sofisticato ed emozionale, e poi l’energia, la forza, la presenza scenica e la grinta di Luna Palumbo, con la sua voce travolgente.

Il vero climax della serata si raggiungerà con Gigi&Ross, lo strepitoso duo comico alla guida del fortunato programma televisivo “Made in Sud”, in onda sui Rai2. Un’ironia e una verve irrefrenabili, tra battute frenetiche e gag esilaranti, senza prendersi mai troppo sul serio, con una destrutturazione radicale della scena. “È importante fare questo lavoro seriamente, senza però prendersi sul serio – raccontano – Siamo conduttori atipici e abbiamo la fortuna di divertirci facendo quello che ci piace e di aver incontrato grandi personaggi come Pippo Pelo, Chiambretti o la Gialappa’s da cui abbiamo assorbito, una sorta di palestra continua”. Una simbiosi perfetta, con un continuo scambio di ruoli, l’uno spalla comica dell’altro: “Siamo un’entità unica, il segreto è nella stima e nel rispetto profondo. Siamo diversi. Alcune coppie artistiche entrano in crisi, noi invece discutiamo, ma non litighiamo, perché c’è la consapevolezza dei reciproci punti di forza” . E su Made in Sud aggiungono: “È una responsabilità, che porta in sé il fardello del termine “sud”. È un’arma a doppio taglio, è la rivalsa del meridione e di quei comici che non vanno a Zelig a fare i “napoletani” secondo stereotipi e luoghi comuni. Rappresentare Napoli con il proprio talento è più scomodo, perché siamo più bravi. Non siamo tutti neomelodici o ignoranti, ma loro vogliono vederci così. Il progetto di Made in Sud nasce perché non avevamo più voglia di fare gli emigranti al nord”.

Ad animare la platea, insieme alle tre presentatrici Barbara Landi, Ertilia Giordano e Giovanna Di Giorgio, anche il collettivo Veravida, con la voce di Hermes Manara.

E poi via alle danze con il live set di Dj Faber De Vita, profondo cultore musicale, appassionato di vinili e direttore artistico di Radio Castelluccio, con una selezione che spazia dalla disco dance, alla deep house fino alla world music, accompagnato in consolle da Kokko Vitolo ed Emanuele Leo.

LASCIA UN COMMENTO